5 giugno 2020
Aggiornato 16:00
Forza Italia

Continua l'offensiva di Fi contro Napolitano

Il Mattinale, nota politica di Forza Italia alla Camera, scrive: «Il capo dello Stato ha inviato una lettera al Csm di cui è presidente in cui ricorda i criteri cui deve conformarsi l'organizzazione del lavoro nelle Procure. Il metodo è quello di un ordine flautato. Questo sarebbe lineare e perfetto se fosse all'Eliseo, dove vige il semipresidenzialismo»

ROMA - «Il Consiglio superiore della magistratura, secondo una espressione del vicepresidente Vietti, non ha difeso il procuratore capo Bruti Liberati, ma la Procura di Milano. Allo stesso modo noi qui intendiamo criticare non il presidente Napolitano ma la presidenza della Repubblica così come oggi si configura in Italia, e si palesa nella sua fisiologica patologia (ossimoro, paradosso, ma pura verità) proprio in questa vicenda esposta da Vietti». E' quanto scrive Il Mattinale, la nota politica redatta dallo staff del gruppo Forza Italia della Camera dei deputati.

NAPOLITANO DETTA LINEA A CSM - «Che cosa è successo? Il capo dello Stato ha inviato una lettera al Csm di cui è presidente in cui ricorda i criteri cui deve conformarsi l'organizzazione del lavoro nelle Procure. In buona sostanza: abbasso l'anarchia dei pm che fanno quello che gli pare, viva il decisionismo dei procuratori capi. Non abbiamo da eccepire qui sul merito - spiega Il Mattinale -. Il metodo però è quello di un ordine flautato. Come conferma Vietti, che si è vantato di una decisione del Csm conformatasi alla volontà del Quirinale. Noi diciamo: questo sarebbe lineare e perfetto se Napolitano fosse all'Eliseo, dove vige il semipresidenzialismo. Meno in America, dove Obama non si sogna di intervenire certo sulla magistratura, che come lui è eletta dal popolo. Dunque come se ne esce? Con l'elezione diretta del presidente della Repubblica, che non può essere una eventuale ciliegina sulla torta, che oggi secondo Renzi sarebbe 'prematura e intempestiva', ma un principio strutturale di una riforma seria dello Stato. Lo si capisce proprio da quella lettera e dalla sua risposta molto prona del Csm», conclude Il Mattinale.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal