23 ottobre 2019
Aggiornato 14:00
Genova

Toti, "Centrosinistra Chi? Il 90% della Liguria è nostro"

"All'inizio dell'avventura eravamo al 30% - commenta il governatore ligure - Il centrosinistra scompare dalla nostra regione". Continua Toti: " Sarzana epocale, Imperia mancata per soli 600 voti"

Imperia

Scajola è tornato, ancora una volta sindaco di Imperia

Ex ministro supera il candidato del centrodestra unito di Toti, Luca Lanteri. Claudio Scajola, 70 anni, è sindaco della città per la terza volta: la prima volta dal 1980 al 1982 e la seconda dal 1990 al 1995

Salvini contro Bossi

Lega Nord, Salvini a Pontida lancia la sfida ai «potenziali alleati»

Il discorso di Matteo Salvini dal palco di Pontida ha toccato molti temi caldi del partito leghista, tra i quali la transizione dal passato al futuro della Lega Nord, il rapporto con gli alleati e il cavallo di battaglia del Carroccio: sicurezza e immigrazione

Il caso Menarini

Menarini, storia di una maxi condanna per frode allo Stato sui medicinali

I vertici della Menarini sono stati condannati per riciclaggio da frode fiscale. La casa farmaceutica più grande d'Italia avrebbe prodotto farmaci a prezzi gonfiati, accumulando illeciti per 1,2 miliardi di euro. E la storia sarebbe cominciata negli anni Ottanta

Centrodestra ancora spaccato

Meloni: Il centrodestra di Berlusconi non è il mio, inciuci con Renzi

Non si sana lo strappo nel centrodestra dovuto alla scelta di Berlusconi di appoggiare Marchini a Roma piuttosto che l'alleata «naturale» Meloni. La candidata rinfaccia al leader di Fi di favorire il premier.

L'ex ministro fuga i dubbi sul suo operato ai tempi del G8

Scajola: non fui io a scegliere De Gennaro

Claudio Scajola, ministro dell'Interno all'epoca del G8 di Genova, prende le distanze da quegli eventi e ribadisce che non fu sua la nomina di De Gennaro a capo della polizia. Scajola, poi, ricorda il clima di tensione che precedette il summit, e ammette l'impreparazione della polizia nel gestirlo. Ma rammenta anche le violenze dei no global.

Secondo Cofferati sono stati cancellati i valori fondanti

Il «signor NO» dice «NO» anche al PD

L'addio di Cofferati al Pd rischia di generare un maremoto proprio quando, in prossimità dell'elezione del tredicesimo Presidente della Repubblica, i dem dovrebbero sforzarsi di ritrovare l'unità perduta da tempo. Ma nascondere i brogli delle primarie in Liguria, e soprattutto tappare la bocca all'ex amico Cofferati, sembra una missione impossibile.

Per il M5S in Liguria hanno vinto il burlandismo e lo scajolismo

Mantero: Le primarie del PD? Si paga il ticket, ma non si riceve lo scontrino

Dopo lo scandalo delle primarie del Pd in Liguria, colorite dalla rabbia di Sergio Cofferati che ha accusato la vincitrice, Raffaella Paita, di essersi avvalsa di brogli e irregolarità, Matteo Mantero, deputato del M5S, ha rilasciato un'intervista al Diariodelweb.

Cofferati denuncia la partecipazione di cinesi e rom in Liguria

PD, un incubo chiamato primarie

Primarie in stile Nazareno, quelle che si sono svolte in Liguria questa mattina. O, almeno, questa è l'accusa di Sergio Cofferati, candidato sconfitto dalla rivale dem Raffaella Paita, in corsa per la stessa poltrona di governatore della Regione. Si è trattato di uno scontro impari, che ha lasciato un odore stantio di sbrogli e irregolarità.

Corruzione

Cicchitto: «Forte perplessità per arresti spettacolari ma anche forzati»

L'esponente del Ncd: «Ci riferiamo a quello di Paolo Romano a 3 giorni dalle elezioni per una presunta tentata concussione non riuscita e anche a quello riguardante Scajola e la Rizzo e per quello che riguarda Orsoni il sindaco di Venezia non a caso oggi rientrato con una formula assai bizzarra».

Cronaca

Imperia: sopralluogo dei pm a Villa Scajola

Sono attesi oggi il sostituto procuratore della Direzione nazionale antimafia, Francesco Curcio ed il pubblico ministero della Dda di Reggio Calabria, Giuseppe Lombardo, per esaminare i documenti dell'ex ministro, sequestrati nel seminterrato della sua abitazione

L'inchiesta romana

Scajola, Biagi e gli atti sottratti

L'ex Ministro dell'Interno è indagato dalla Procura di Roma per sottrazione di atti. Nell'archivio finora esaminato ci sono documenti relativi alla morte di Marco Biagi, informative sul G8 del luglio 2001 a Genova.

L'inchiesta

Matacena: «Scajola è come un padre per mia moglie»

Amedeo Matacena respinge le ultime indiscrezioni su presunti interessi condivisi con l'ex ministro arrestato perchè sospettato di aver aiutato l'ex parlamentare nella fuga dalla giustizia italiana. «Scajola è amico di famigila»

L'inchiesta

Scajola non risponde al gip. Berlusconi: Ha «solo» aiutato un amico

«Voleva rispondere ma gli abbiamo consigliato di non farlo: vogliamo prima parlare con lui e studiare le carte», spiegano i legali. Scajola è accusato di aver favorito la latitanza di un altro forzista, Amedeo Matacena. Duro il commento del giornalista Rondolino: «La galera ha sostituito l'avviso di garanzia»

Giustizia | Inchieste grandi eventi

Scajola: «Avevo riconoscenza per Balducci e Anemone»

L'ex ministro è intervenuto nel processo in cui è imputato per finanziamento illecito a parlamentare in relazione all'acquisto dell'appartamento fronte Colosseo, pagato da Anemone, a «sua insaputa»

Giustizia | Inchieste grandi eventi

I PM di Roma citano a giudizio Scajola e Diego Anemone

Nelle prossime settimane il tribunale dovrà fissare la data di inizio del dibattimento. Gli accertamenti sono stati svolti dal nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza, guidato dal generale Virgilio Pomponi

Inchieste grandi eventi

G8, chiesto il rinvio a giudizio per Bertolaso. Scajola non va dai PM

Stessa richiesta per Anemone, Balducci e Rinaldi. Balducci al Gup: «Appalti regolari e nessun favore». Scajola non si presenterà all'interrogatorio dei Pm Roma. Donadi (Idv): «Scajola non va dai Pm, ma a sua insaputa»

I legali dell'imprenditore: «Il Pm Perugia ha tenuto 19 mesi gli atti»

Casa Scajola, indagato anche Anemone

L'ex Ministro: «Appena torno dalle vacanze, vado in Procura a vedere». La Memoria difensiva di Scajola può evitare l'interrogatorio

Inchiesta grandi eventi

Scajola indagato a Roma. L'ex Ministro: «Sono sereno»

Formalizzata l'accusa in base agli accertamenti di Gdf e Ros. L'Avvocato di Scajola: «I Pubblici ministeri facciano il loro lavoro convinti che tutto sarà chiarito»