19 maggio 2024
Aggiornato 03:30
Numero chiuso a medicina, protesta dell'M5S

Vacca: «È chiaro che nesssuno ha fatto alla Giannini un test di idoneità per diventare ministro»

A DiariodelWeb.it il grillino Gianluca Vacca attacca duramente il ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Stefania Giannini, che ieri, in un'audizione alla Camera, ha annunciato il dietro front sull'abolizione del test d'ingresso alla Facoltà di Medicina: «Non c'è l'intenzione di cambiare nulla e tutto resterà come prima».

Fucci (Fi) e Chiamparino (Pd) contro Coletto, leader degli assessori

Attacco bipartisan contro i ticket agli ultra 65enni

La proposta di eliminare l'esenzione automatica dai ticket sanitari agli ultra65enni, avanzata da Luca Coletto, non piace all'Onorevole Fucci: a suo avviso, sarebbe il primo tassello di uno smantellamento del sistema sanitario nazionale, uno tra i migliori al mondo. Favorevole, invece, a un accorciamento e a una semplificazione delle specializzazioni in campo medico

Politiche europee

Berlino non ha più scuse

L'avvocato generale presso la Corte di giustizia europea, Cruz Villalon, ha definito «compatibile» con lo statuto della Bce il passato programma Omt sugli acquisti di emergenza di titoli di Stato. Un duro colpo alle posizioni del governo tedesco, da sempre contrario al piano di quantitative easing (che comprenda anche emissioni pubbliche) che Draghi vorrebbe avviare al più presto

Pronti ad affrontare il cambio di passo internazionale dei 45$ al barile

Petrolio low cost? L'ENI rifà i conti, ma senza fretta

L'oro nero sfonda il tetto dei 45 dollari, target che l'a.d. di Eni Claudio Descalzi, circa un mese fa, aveva indicato come breakeven di profittabilità dell'azienda. Ma il colosso rimane fiducioso: niente allarmismi, solo la necessità di rimodulare il piano dei costi e degli investimenti. Aspettando che la fase congiunturale si estingua e i prezzi tornino a salire

Sicurezza alimentare | OGM

Galletti: «Comprate prodotti italiani»

Dopo la direttiva che lascia libera scelta agli Stati sulle coltivazioni OGM il Ministro dell'Ambiente è chiaro: «purtroppo sulle importazioni non possiamo agire, ci sono le regole della libera concorrenza, ma se i cittadini acquistano prodotti italiani hanno la certezza di consumare prodotti naturali»

Politiche europee

La BCE potrebbe comprare titoli per 500 miliardi

In attesa del prossimo Consiglio direttivo della Banca centrale europea, che si terrà il 22 gennaio, continuano a susseguirsi rumors e dichiarazioni sul tanto discusso piano di quantitative easing da parte dell'Eurotower. Draghi ha fatto sapere che questa decisione potrebbe essere presa anche senza l'unanimità del direttivo

Il semestre italiano si chiude con una vittoria storica

Coldiretti: «No agli OGM, sì alla biodiversità»

Il semestre italiano si è concluso e Renzi ha portato a casa molti nulla di fatto, ma anche due importanti successi. Il primo sulla norma del riciclaggio comunitario, e il secondo con la riforma della normativa sugli OGM. Il Responsabile Ambiente della Coldiretti ha rilasciato un'intervista per DiariodelWeb.it, spiegando perché si tratta di una conquista per il Belpaese.

Nel Lazio Zingraretti distribuisce lotti pubblici

Cgil: la terra può essere ancora madre per molti giovani

Oggi a Roma il Presidnete della Regione Lazio, insieme al ministro per le Politiche Agricole e Ambientali Maurizio Martina, ha consegnato cinque nuovi lotti relativi al bando «Terre ai giovani». Giuseppe Cappucci di Flai Cgil crede nella valorizzazione della terra e sostiene che «l'agricoltura può sicuramente rappresentare un volano per lo sviluppo nell'economia».

Botta e risposta tra Cgil e Cisl sul Jobs Act

Unità sindacale, un passo avanti e due indietro

Niente pace per i sindacati: questa volta, a indispettire la Fim-Cisl, la non partecipazione alle elezioni in Fca da parte di Fiom-Cgil. Che forse preferisce, a detta di Claudio Chiarle, la «​legittimazione dei giudici» a quella «dei lavoratori». Scontro anche sul Jobs Act: se la Fim-Cisl rivendica il risultato delle assunzioni all'ex Fiat, per la Camusso Renzi rimane nemico dei lavoratori