17 ottobre 2019
Aggiornato 20:30
MotoGP

GP del Qatar: splendida vittoria di Andrea Dovizioso a Losail

Il pilota forlivese ha bissato così il risultato ottenuto lo scorso anno, battendo ancora una volta Marc Marquez al termine di una spettacolare volata che lo ha visto trionfare per soli 23 millesimi al traguardo

MotoGP | Gran Premio del Qatar

Lorenzo, che rischio: la sua Ducati rimane senza freni

Mentre il suo compagno di squadra Dovizioso vinceva, Jorge è caduto per un problema tecnico. Nella top ten le due Desmosedici satellite di Petrucci e Miller

MotoGP | Gran Premio del Qatar

È subito Dovizioso-Marquez: il primo round alla Ducati

Il Mondiale 2018 inizia come si era concluso il precedente, ma stavolta è Desmodovi a prevalere: dopo tre secondi posti consecutivi, fa sua la gara di Losail

MotoGP | Gran Premio del Qatar

Beltramo: E chi si aspettava uno Zarco così perfetto?

Inattesa la prima pole position della stagione per Johann, così come il secondo posto di Marc Marquez. Ma il passo gara migliore ce l'ha Andrea Dovizioso

MotoGP | Gran Premio del Qatar

C'è anche Aprilia vicino alle altre moto ufficiali

Aleix Espargaro chiude la prima giornata di prove libere al dodicesimo posto, con distacchi limitatissimi dalle posizioni che contano: «Molto vicini ai primi»

MotoGP | Gran Premio del Qatar

Ducati domina, Honda insegue, Yamaha in crisi

Andrea Dovizioso si conferma l'uomo da battere al termine della prima giornata di prove libere a Losail, battendo di sei millesimi il compagno di marca Petrucci

MotoGP | Gran Premio del Qatar

Dovizioso prenota la vittoria: «Ducati meglio che mai»

«A Losail siamo sempre andati forte, ma quest'anno ancora di più»: Andrea è fiducioso alla vigilia della gara inaugurale della stagione. Più incerto Lorenzo

La moto italiana era da podio

Miglior risultato di sempre per la Aprilia: «Come una vittoria»

Grande esordio in gara per la versione 2017 della RS-GP: Aleix Espargaro arriva sesto nel Gran Premio del Qatar. Il boss Romano Albesiano: «Non ci accontentiamo, il pilota spagnolo ci sta trascinando e cresceremo ancora»

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo e Corgnati: Ora Vinales è favorito, ma Valentino Rossi c'è

Analizziamo i temi del Gran Premio inaugurale della stagione 2017 di MotoGP in Qatar: la vittoria di Maverick più sudata del previsto, la grande battaglia di Andrea Dovizioso, la crisi di Jorge Lorenzo e la rimonta insperata del Dottore

Inizia male il matrimonio tra il campione maiorchino e la Rossa

Con la Ducati, Jorge Lorenzo è andato peggio di Valentino Rossi

Al debutto sulla Desmosedici, il Dottore arrivò settimo. Por Fuera, invece, si è fermato all'undicesimo posto: «E senza tutti questi ritiri potevo essere quindicesimo», ammette. Il primo round del confronto a distanza l'ha perso

Yamaha e Ducati si sono giocate il successo nel GP inaugurale

Maverick Vinales contro Andrea Dovizioso, duello all'ultimo sorpasso

Sono stati loro i protagonisti della battaglia per la vittoria in Qatar. «Ho dato il massimo nel finale», spiega il vincitore. «Ha studiato i miei punti deboli», ammette Desmodovi, per la terza volta secondo al traguardo di Losail

Il Dottore è tornato grande ancora una volta

Immenso Valentino Rossi: stavolta ha stupito perfino se stesso

«Non ci avrei scommesso nemmeno dieci euro», confessa il Dottore. Invece, da venerdì, ha iniziato a ritrovare la strada giusta con la sua Yamaha. E in gara ha compiuto il suo ennesimo miracolo, rimontando dal decimo al terzo posto

Alle 20 il via del Gran Premio del Qatar

Il warm up rilancia Marc Marquez: vola, ma finisce anche per terra

Il miglior tempo nelle ultime prove del tardo pomeriggio a Losail candida Magic Marc (ma anche Andrea Dovizioso) tra i possibili protagonisti della gara. Ma per lui anche una caduta. Maverick Vinales si accontenta del sesto posto

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo e Corgnati: Con Rossi e Lorenzo in quarta fila, occhio al via

La cancellazione delle qualifiche di ieri causa maltempo ha prodotto una griglia di partenza a sorpresa, con tanti big costretti a scattare da dietro. Ecco cosa potrebbe succedere secondo i nostri inviati... sempre che non piova!

Giornata convulsa e weekend imprevedibile in Qatar

I piloti: «Oggi girare era in possibile, in pista c'era un fiume». E domani?

«Giusto cancellare le qualifiche», concordano. Per la gara resta tutto aperto: le previsioni danno sereno, ma se piovesse potrebbe saltare anche quella. L'unica certezza è il favorito: Maverick Vinales, che partirà comunque dalla pole

Così il fenomeno di Tavullia si prepara a un GP imprevedibile

Valentino Rossi: «Per la rimonta, spero in una magia nel warm up»

La decisione di cancellare le qualifiche di oggi costringerà il Dottore a partire dalla decima posizione in griglia: «Ma hanno aumentato di dieci minuti le prove di domani, quindi potremo ancora cercare qualche soluzione. E poi tutto è possibile»

Il maltempo rovina i piani della MotoGP

Qualifiche cancellate per pioggia, pole a tavolino a Vinales

La pista è troppo bagnata, non si può girare in sicurezza: così, dopo numerose ore di rinvii, la direzione gara decreta l'annullamento del programma previsto per oggi in Qatar. La griglia di partenza sarà decisa dalla classifica delle prove libere

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo e Corgnati: Guai in Qatar, le gomme di Valentino Rossi e il meteo

Il Dottore è alle prese con lo pneumatico anteriore troppo morbido che lo rallenta. I suoi colleghi con il rischio pioggia che potrebbe compromettere il programma di oggi (ma da poco ha smesso di cadere). Il favorito? Vinales

Anche il Maniaco in lotta per le posizioni che contano

La Suzuki (e Belen) riportano Iannone tra i primi: «Che bello essere qui»

In crisi dai test invernali e fino a ieri, oggi improvvisamente Andrea ha trovato una via d'uscita dai suoi problemi con l'anteriore. Ed è balzato al secondo posto, ad appena 14 millesimi dal solito leader Maverick Vinales

Venerdì di prove agrodolce per la Rossa in Qatar

Ducati a due velocità: Andrea Dovizioso rapido, Jorge Lorenzo in crisi

Migliora i suoi tempi l'italiano, che è quarto a un paio di decimi dalla vetta: «Ma per puntare alla vittoria ci serve un altro passo avanti». Lo spagnolo, invece, è addirittura fuori dalla fase finale delle qualifiche: «Ho fatto un piccolo errore»

Ancora in difficoltà il fenomeno di Tavullia in Qatar

Il nemico di Valentino Rossi? Si chiama Michelin: «Gomme inadatte a me»

Ecco qual è il problema che tormenta il Dottore da tutto l'inverno: l'ultima versione dello pneumatico anteriore, dalla carcassa più morbida. Che non piace a lui così come agli altri piloti aggressivi in frenata, da Iannone a Marquez

L'altro candidato alla vittoria del Gran Premio del Qatar

L'anti Vinales si chiama Marc Marquez: «Un passo e lo raggiungo»

Oggi il cambio delle condizioni della pista e una scelta sbagliata di assetto lo hanno fatto scivolare al settimo posto. Ma il campione del mondo in carica resta, secondo molti, l'avversario numero uno di Maverick. Suo rivale fin da quando erano giovani

Leader delle prove libere e favorito d'obbligo in Qatar

Maverick Vinales vola, ma non è invincibile: «Oggi ho fatto un grosso errore»

La prima caduta da quando è salito sulla Yamaha è stata tutta colpa sua: «Mi sono arrabbiato con me stesso». Eppure, rialzatosi, è subito tornato al comando. E non ha nessuna intenzione di fermarsi: «Posso fare ancora meglio di così»

Si chiude il sabato della MotoGP a Losail

Vinales torna davanti, sorpresa Iannone, Valentino Rossi nella Q2

Maverick si riprende il comando nella terza sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar. Andrea supera i limiti della sua Suzuki e si porta al secondo posto. Marquez settimo, Lorenzo nono e il Dottore tredicesimo

Seconda sessione di libere in Qatar

Ribaltone MotoGP: Vinales cade, Valentino Rossi ad un soffio da lui

La prima scivolata di Maverick sulla Yamaha, dopo un quarto d'ora di prove, apre la strada agli outsider: miglior tempo per il ducatista satellite Scott Redding. Bella rimonta del Dottore, sesto a 36 millesimi dal suo compagno

Il video-editoriale per il Diario Motori

Beltramo e Corgnati: Perché pensiamo che Valentino Rossi ce la farà

La prima giornata di prove libere della stagione è iniziata malissimo per il Dottore, staccato di 1.4 secondi dal suo compagno di squadra Maverick Vinales, al comando. Ma ha ancora un grande margine di miglioramento con la sua Yamaha