9 dicembre 2019
Aggiornato 19:30

Zarco in testa, Valentino Rossi nei guai: cade e perde pezzi

Terza sessione di prove libere a due facce per la Yamaha: svetta Johann; mentre la moto del Dottore scivola, poi si stacca il fondo della carrozzeria

Valentino Rossi esce dai box con la Yamaha nelle prove libere in Qatar
Valentino Rossi esce dai box con la Yamaha nelle prove libere in Qatar Michelin

DOHA – Svetta Johann Zarco nella terza sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar, che non modifica i valori in campo emersi dalla giornata di venerdì. Restano i primi dieci più veloci di ieri, dunque, promossi direttamente alla fase finale delle qualifiche in programma stasera; escluso, invece, per la terza volta da quando corre con la Yamaha, Maverick Vinales, undicesimo nella classifica complessiva, che dovrà passare dalla tagliola delle eliminatorie.

La classifica di oggi
Nel turno di questo pomeriggio, dunque, il francese di Tech3 con la M1 satellite è stato l'unico ad abbattere il muro dell'1:54.966, davanti alle due Ducati del team Pramac, quelle di Jack Miller e Danilo Petrucci, alla Honda di Marc Marquez e alla Suzuki di Andrea Iannone. Valentino Rossi si piazza invece nono al termine di una sessione difficile, cominciata con una caduta alla curva 5 e terminata con un rientro ai box forzato quando il fondo della carrozzeria della sua moto si è staccato ed ha iniziato a strusciare contro l'asfalto. La MotoGP torna in pista alle 16:40 ora italiana (le 18:40 locali) per le quarte e ultime libere, seguite dalla corsa alla prima pole position dell'anno.