26 febbraio 2024
Aggiornato 13:00
Anche donne al vertice della banda

Droga, 24 arresti nel Siracusano

L'indagine ha avuto inizio nel dicembre 2009 ed ha interessato le attività di spaccio di sostanze stupefacenti nella zona sud della provincia di Siracusa, in particolare nel territorio dei Comuni di Noto ed Avola.

L'autore: «Io difendo il mio racconto della realtà»

Saviano accusato di Plagio dal «Daily Beast»

Secondo il Daily Beast, interi articoli di giornalisti americani e messicani sarebbero stati semplicemente tradotti e inseriti in «ZeroZeroZero» senza essere in alcun modo citati: «Saviano non ha solo scritto un libro brutto. Ha scritto un libro incredibilmente disonesto è pieno di articoli rubati da giornalisti meno noti».

Sequestri droga a Gioia Tauro, Milano, Germania, Belgio e Olanda

Roma, 1.000kg di coca dal Sud America: 19 arresti

I finanzieri del comando provinciale di Roma hanno portato a termine una vasta operazione contro una consorteria criminale attiva nella capitale, che ha portato alla esecuzione di 19 ordinanze di custodia cautelare in carcere per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti e riciclaggio.

8 condannati stranieri per traffico droga saranno giustiziati oggi

L'Indonesia si prepara a un'esecuzione di massa

L'Indonesia si prepara a giustiziare, probabilmente nella notte, otto dei nove stranieri condannati a morte per traffico di droga. L'unico che per il momento può tirare un sospiro di sollievo perché è stato ritirato dalla lista delle esecuzioni imminenti, è il francese Serge Atlaoui, in attesa del verdetto sul ricorso.

Summit con 4 gruppi

Narcos, nasce il Cartello dei cartelli?

Piedras Negras, stato di Coahuila, Messico. E' il mese di giugno 2014. Attorno a un tavolo, in un luogo sconosciuto, si ritrovano le principali famiglie del narcotraffico. Sono presenti i cartelli di Jalisco Nueva Generacion, Juarez, Beltran Leyva e degli Zetas.

Messico

Il boss nel narcotraffico Sanchez Arellano tradito dal tifo

Lo hanno sorpreso davanti alla tv mentre guardava l’incontro del mondiale Messico-Croazia. Come tanti altri tifosi indossava la maglietta de El Tri, la nazionale messicana, e si era dipinto strisce rosso-verdi sul volto. E’ caduto così Fernando Sanchez Arellano Felix, detto l’ingegnere, capo del cartello di Tijuana, Bassa California.

Operazione dei Carabinieri

Droga, arrestate 12 persone a Messina

Smantellato gruppo che spacciava in area jonica della provincia. I militari dei Carabinieri hanno agito in esecuzione di un provvedimento di misura cautelare emesso dal Gip del Tribunale di Messina su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia