28 maggio 2024
Aggiornato 00:30
Oltre 300 mln per proroga operazioni; 38 mln alla cooperazione

Dl missioni, finanziamenti più alti contro l'Isis e per l'Afghanistan

Il decreto di proroga delle missioni internazionali, approdato oggi in aula alla Camera per la discussione generale, stanzia 301.170.028 euro per il rifinanziamento delle le missioni internazionali nell'ultimo trimestre del 2015 e sempre per lo stesso trimestre 38.500.000 euro per la cooperazione dell'Italia con i Paesi in via di sviluppo

Risultati peggiori delle attese

Nuovo scivolone dell'economia giapponese

Il problema è che il Premier Shinzo Abe ha fatto del rilancio dell'economia la sua priorità assoluta. Impegnando, per realizzare le sue promesse elettorali, sia la politica di bilancio che quella monetaria in manovre espansive sempre più sbilanciate.

Attacco alla Francia

Molenbeek, terreno fertile per l'estremismo islamico

E' in uno dei 19 municipi di Bruxelles che gli inquirenti puntano per cercare di ricostruire le tappe degli attacchi di venerdì sera a Parigi. Non è la prima volta, del resto, che il quartiere compaia nella cronaca per i suoi legami con l’internazionale jihadista. Una ricorrenza che ora preoccupa gli altri abitanti.

Attacco alla Francia

I terroristi comunicano con la Playstation 4?

In un articolo del sito internet di Forbes, a firma del collaboratore Paul Tassi, si cita il ministro degli Interni belga, Jan Jambon, «che ha apertamente dichiarato che i componenti del gruppo Stato Islamico utilizzano la PS4 per comunicare, proprio perchè è difficile da controllare, ancora di più rispetto a WhatsApp».

Amministrative Ucraina 2015

Poroshenko tiene Kiev ma le grandi città lo abbandonano

I risultati consolidano il quadro emerso tre settimane fa, con il partito del presidente Petro Poroshenko che rimane il primo a livello nazionale, ma molto meno saldo, come tutte le formazioni governative di fronte al ritorno dell'opposizione. Forte invece la dissaffezione degli elettori: nella capitale solo uno su quattro si è recato alle urne.

Calcio | Milan

Sei rossoneri in cerca di rinnovo

Oltre a Cerci e Supermario, i cui prestiti scadranno a giugno, Montolivo, Mexes, Zapata, Alex, Nocerino e Abbiati sono in scadenza di contratto nel prossimo giugno. La vera rivoluzione potrebbe sconvolgere il reparto difensivo del Milan, ma non si escludono sorprese.

La visita del Presidente della Repubblica

Mattarella: «Oggi L'Aquila è una sfida nazionale»

Lo ha affermato il presidente della Repubblica, oggi in visita al capoluogo abruzzese ancora in ricostruzione dopo terribile sisma del 6 aprile 2009, esprimendo la convinzione che nonostante «le notizie delle inchieste giudiziarie che destano comprensibilmente scandalo oggi L'Aquila si appresta a vincere questa difficile prova»

Salah Abdeslam ricercato per stragi, è caccia all'uomo

Attacco a Parigi, quello che sappiamo finora

Nella notte sono scattati alcuni blitz delle forze dell'ordine a Tolosa, Grenoble, Jeumont (alla frontiera tra la Francia e il Belgio) e nel sobborgo parigino di Bobigny. Queste perquisizioni, comunque, più che alle stragi nella capitale francese sembrano legate allo stato di emergenza nazionale proclamato dal presidente Francois Hollande.