22 ottobre 2019
Aggiornato 11:00
Governo Lega-M5s

E' arrivato il «momento Tsipras», parola di Monti

Per l'ex premier, intervistato dal Corriere della Sera, Salvini ha in sé «due vene di pericolosità che i 5 Stelle non hanno» e sta riuscendo nella ri-identificazione dell’italiano normale

Festa dell'Unità tedesca

Alla festa dell'ambasciata tedesca Napolitano, Gauck e Monti

Il presidente emerito della Repubblica federale tedesca, l'ex pastore protestante Joachim Gauck, 77 anni, è stato l'ospite d'onore di Villa Almone, la residenza dell'ambasciatrice tedesca in Italia Susanne Wasum Rainer, in occasione della Festa dell'Unità tedesca

Politica e privilegi

La retorica del Governo sulle auto blu, nel 2017 cresciute del 50%

Prima fu Mario Monti a imporre una severa tagliola alle auto blu, simbolo degli sprechi e dei privilegi della politica; poi, lo slogan fu ereditato da Matteo Renzi. Ma, dati alla mano, il problema non è stato affatto risolto

La rivelazione della Corte dei conti

Come Monti e Morgan Stanley hanno causato danni allo Stato per 4,1 miliardi

Non sono bastati la legge Fornero (con annesse lacrime da coccodrillo), l'austerità, i tagli. Secondo la Corte dei Conti, il governo Monti (con la complicità di Morgan Stanley) è costato all'Italia la bellezza di 4,1 miliardi di euro

Politica e Tv

Salvini a Omnibus zittisce il «banchiere» Monti

Il leader della Lega nord, ospite in compagnia dell'ex premier a Omnibus su La7, si è scaldato quando il dibattito si è spostato sui temi delle pensioni e della riforma Fornero. «Una riforma profondamente sbagliata, ingiusta, iniqua, disonesta. Almeno chiedere scusa per il dolore causato, per il disastro causato»

4 anni di nulla per Latorre e Girone

Marò, l'India aspetta l'arbitrato. Le tappe di 4 anni senza una risposta

La Corte Suprema indiana ha preso atto del regolare svolgimento presso un tribunale 'ad hoc' dell'Aja dell'arbitrato riguardante la giurisdizione sull'incidente in cui sono coinvolti i fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, e ha revocato l'obbligo che esisteva per il governo indiano di presentare un rapporto trimestrale sull'andamento di quei lavori