20 ottobre 2018
Aggiornato 23:30

Monti "salvatore della patria" attacca: "Il governo rischia di far saltare l'Ue"

Monti in collegamento a L'aria che tira fa di tutto per smontare il governo: "Di Maio e Salvini docili alleati di Trump e Putin"

ROMA - Monti salvatore della patria. Per dare contro alla manovra del governo giallo-verde in campo ci sono tutti: opposizioni varie italiane, ma soprattutto la finanza, europea e internazionale, che sta sparando, uno ad uno, tutti i colpi che ha in canna. Commissione europea, Bce, Fmi, agenzie di rating, ecc. ecc. Ora anche l'ex premier Mario Monti, tornato a presenziare nei salotti televisivi, o anche solo a distanza, fa sentire la sua voce ricordando agli italiani che lui ha salvato l'Italia. A «L’aria che tira» su La7 Monti è intervenuto al telefono per «correggere» l’economista euroscettico Antonio Maria Rinaldi.

Lo scontro Rinaldi-Monti
Rinaldi sostiene di fatto che la debole ripresa italiana degli ultimi anni è legata solo alle politiche intraprese dalla Bce di Mario Draghi e non alle politiche di austerità attuate dai vari governi di centrosinistra, Monti compreso. Ma l'ex premier sbotta e alza la cornetta in diretta: «Senza il mio governo nel 2011, Draghi non avrebbe potuto realizzare il Quantitative easing. Vi immaginate un presidente della Bce che aiuta il suo Paese senza che questo non faccia nulla per migliorare i conti?». Replica duro Rinaldi: «Professore, Draghi è intervenuto non per salvare l’Italia, ma per salvare l’euro che sarebbe esploso».«Il Qe era obbligato se si voleva salvare l’euro, sia che ci fosse stato Monti o Berlusconi».

"Di Maio e Salvini docili alleati di Trump e Putin"
Durante il governo Monti, prosegue Rinaldi nel suo ragionamento, si è verificata una vera e propria esplosione del debito pubblico italiano. In tutto questo Monti ha evocato anche un complotto in cui l’Italia starebbe cercando di staccarsi da Bruxelles per avvicinarsi  agli Stati Uniti di Donald Trump e, soprattutto, alla Russia di Vladimir Putin: «Luigi Di Maio e Matteo Salvini sono docili alleati di Trump e Putin» dice. Così «l’Italia rischia di far saltare l’Unione europea».