18 novembre 2019
Aggiornato 05:00
Governo

Mario Monti al Governo: «Io prima facevo i provvedimenti e poi le slides»

L'ex Presidente del Consiglio non perde occasione per attaccare il governo: «Di solito gli adolescenti non governano»

L'ex Presidente del Consiglio, Mario Monti
L'ex Presidente del Consiglio, Mario Monti ANSA

ROMA - «Ai miei tempi di solito facevamo i provvedimenti e poi successivamente magari le slide». Questa la risposta di Mario Monti, senatore a vita ed ex Presidente del Consiglio, ad Agorà Rai Tre, condotto da Serena Bortone, alla domanda se il suo governo utilizzasse le slides di presentazione delle misure di Governo.

Adolescenti al Governo

«I due partiti al governo hanno potere ma esperienza limitata, sono nella fase della scoperta della realtà come gli adolescenti. Capisco che siano sconcertati quando vedono i dati della realtà che non collimano con le loro certezze adamantine. L'atteggiamento più sano sarebbe cercare di capire subito quali sono gli errori».

Sui migranti finalità condivisibili ma strategia discutibile

«Finalità abbastanza condivisibili, gestione strategica molto discutibile, in particolare nella scelta delle alleanze (europee ndr). Andare a cercare di fare alleanze con i Paesi di Visegrad è molto pericoloso».