17 ottobre 2019
Aggiornato 10:30
Politica monetaria USA

Fed, Yellen: le pressioni inflazionistiche aumenteranno nel 2018

Lo ha detto la presidente della banca centrale statunitense intervenendo a Washington: «Grazie al continuo rafforzamento dei mercati del lavoro, prevedo che l'inflazione possa andare più in alto l'anno prossimo»

Finanza

Bce e Mario Draghi alle prese con i falchi tedeschi

I fari dei mercati sono tutti puntati sul Consiglio Direttivo della Bce in attesa di capire se ci saranno annunci sul tapering da parte del governatore Mario Draghi

Prezzi

Prezzi di luglio: gli uffici statistica dei Comuni di Trieste e Udine rendono noti i dati

Sono diminuiti dello 0,1% a luglio, rispetto al mese precedente, i prezzi al consumo nella città di Trieste. Lo rende noto l'Ufficio statistica del Comune. E' stato invece registrato un aumento dell'1% rispetto a luglio 2016. A Udine - secondo l'Ufficio statistica comunale - in un mese i prezzi sono aumentati dello 0,1%. Rispetto a luglio 2016 si registra un aumento dell'1,2%

Crisi

Draghi invita alla «prudenza» sulla fine del QE

Il governatore della Banca centrale europea è intervenuto in occasione del forum delle banche centrali a Sintra e ha sciolto ogni dubbio sul programma di acquisto dei titoli pubblici e privati

Emergenza Striscia di Gaza

Gaza crisi infinita, dieci anni sotto Hamas e sotto l'embargo di Israele

Sono passati 10 anni da quando Hamas, dopo una campagna militare efficace e violenta, conquistò la sede militare dell'ANP arrivando di fatto al controllo dell'intera Striscia di Gaza. Eccola Gaza oggi, ancora sotto Hamas e con l'economia soffocata dall'embargo israeliano

Draghi e il QE

La Bce e il super-giovedì dei mercati: ecco cosa accadrà oggi

A Tallin, il Lettonia, va in scena il Consiglio direttivo della Bce e tutti i riflettori sono puntati sulla conferenza stampa di Mario Draghi che comunicherà le scelte sulla politica monetaria dell'Unione

Denaro «inutile»

Addio alle monetine da 1 e 2 centesimi di euro. Cosa cambia per noi?

A partire dal 2018 sarà sospeso il conio delle monetine da 1 e 2 centesimi, lo prevede un Decreto legge. Ma cosa accadrà con i prodotti non a cifra tonda, tipo 9,99? E quelli che ci rimarranno in casa, si potranno ancora spendere?

1,7%

La Bce alza le stime della crescita dell'Eurozona

I tecnici della Banca centrale europea hanno rivisto al rialzo le stime della crescita del Pil di Eurolandia e le attese di inflazione, che nel 2018 però probabilmente frenerà di nuovo

L'euro scatta a 1093

Perché Draghi lascia i tassi invariati e insiste col QE

La Bce ha confermato la barra a dritta. Secondo il governatore Mario Draghi la ripresa si sta consolidando, ma c'è ancora bisogno degli stimoli monetari. All'orizzonte, però, ci sono anche le presidenziali francesi

Euro in rialzo

Bce, è in corso il direttorio: cosa dobbiamo aspettarci da Draghi

Alle 14,30 avrà luogo la conferenza stampa del governatore centrale, che annuncerà le decisioni sulla politica monetaria della Bce. Nell'Eurozona l'inflazione in frenata e la valuta comunitaria in risalita tolgono pressione dal Qe

Politica monetaria Ue

Riunione Bce, ecco perché Draghi manterrà la barra a dritta

Anche a Francoforte, le presidenziali francesi vengono attentamente monitorate e nella riunione serale del Consiglio direttivo i banchieri centrali non mancheranno di discutere dell'esito del primo turno

Draghi e il QE

Bce, tassi fermi e barra dritta sul Qe per tutto il 2017

L'intervento del governatore centrale Mario Draghi al Consiglio direttivo ha sciolto ogni riserva sul futuro del quantitative easing, che andrà avanti per tutto il 2017. Poi inizierà il tapering.

Draghi alle strette sul QE

Bce, Draghi alle prese con inflazione tapering e rischi politici

L'Unione europea sta attraversando una fase molto delicata della sua esistenza e all'orizzonte ci sono le elezioni presidenziali francesi con il rischio Le Pen. Ma questa non è l'unica preoccupazione di Mario Draghi

1,5% a febbraio

Torna l'inflazione, ma non è una buona notizia

L'improvvisa risalita dell'inflazione, dovuta a fattori congiunturali e non a una vera e propria ripresa dell'economia, preoccupa Mario Draghi e le famiglie italiane che dovranno fare i conti con il caro vita

+0,3% a gennaio

Inflazione al top dal 2013. L'Istat rialza le stime

L'Inflazione a gennaio rialza la testa. A causa del maltempo dei mesi scorsi volano i prezzi di frutta e verdura. In rialzo anche il costo della benzina. Ma l'inflazione di fondo, al netto degli energetici e degli alimentari freschi, rallenta