25 settembre 2021
Aggiornato 01:30
Seduta incerta per Piazza Affari

Chiusura debole per Milano (-0,29%), spread in discesa

Tra le blue chip in evidenza Mediobanca (+4,3%) alla vigilia del cda con l'ad Alberto Nagel che informerà i soci sulla vicenda Fonsai. Sul listino completo resta sotto i riflettori Camfin (-14,4%) in attesa del board della controllante Gpi. Cgil alla Consob: Anomalie nel funzionamento della vigilanza

«Il calo del debito non inganni»

Cgil: serve una politica anticrisi

Megalie: «Lo stato dei conti pubblici è fortemente in difficoltà a causa della crisi, ma non solo»

Inflazione: 0,8% nel 2009

Per i salari crescita zero

E' quanto afferma il segretario confederale della Cgil, Agostino Megale, in merito al dato sull'inflazione 2009 fornito oggi dall'Istat

Federalismo, CGIL: qualche luce molte ombre

Così Vera Lamonica e Agostino Megale, segretari confederali della Cgil, commentano Il disegno di legge sul federalismo fiscale approvato oggi alla Camera

Crisi economica

«Su tassa solidarietà Bonanni continua a sbagliare»

Agostino Megale replica alle parole del leader della Cisl che oggi ha definito ‘demagogica’ la proposta della Cgil di istituire un’imposta aggiuntiva temporanea per i redditi oltre i 150 mila euro

“Italia ultima in Europa per risorse anti crisi”

Nei prossimi mesi sarà tempesta

È il commento del segretario confederale della Cgil, Agostino Megale, ai dati sul Pil diffusi oggi dall’Istat

Se applicato nuovo modello perdita di 211 euro

«Nel 2008 crescita zero per salari reali»

Così il segretario confederale della Cgil, Agostino Megale, commenta la rilevazione diffusa oggi dall’Istat sulle retribuzioni

Agostino Megale, commenta le valutazioni del Centro studi di Confindustria

«Aumentano salari? Da Csc valutazioni esagerate»

«La crescita delle retribuzioni di fatto nel primo semestre risente delle ‘una tantum’ derivanti dai ritardi contrattuali e da fattori di stagionalità»

La CGIL sullo «Sciopero della pagnotta»

Megale: «Iniziativa consumatori 18 molto importante»

«La Cgil denuncia da mesi la necessità di sostenere il potere di acquisto dall’inflazione reale, e il dato fornito ieri dall’Istat sui prezzi al consumo ne è un’ulteriore conferma»