12 giugno 2024
Aggiornato 21:30
I nemici sono sempre più fluidi, e la luce in fondo al tunnel sempre più lontana

La guerra al terrorismo avrà mai fine?

Fu George Bush a parlarne per primo dopo l'11 settembre; ma «guerra al terrorismo» è un'espressione quasi paradossale. Perché il nemico è un bersaglio fluido, astratto, sempre più difficile da definire e contrastare con strumenti bellici. E perché, ormai, è diventata un'emergenza permanente

Hersh: si è attribuito merito, ma ruolo importante del Pakistan

Le presunte menzogne di Obama sul raid in cui è morto bin Laden

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, «ha mentito sull'operazione per uccidere Osama bin Laden» e "nascosto il ruolo delle forze speciali pachistane per prendersi tutti i meriti». L'accusa è del controverso giornalista - premio Pulitzer - Seymour Hersh, esposta in un articolo sul London Review of Books, a quattro anni dal raid condotto ad Abbottabad.

Polemica negli Stati Uniti

Chi ha ucciso Bin Laden?

Rob O'Neill, 38 anni, super soldato USA, non sarebbe il giustiziere di bin Laden. Secondo una fonte dei Navy Seals, altri due commando sono entrati prima di lui nella stanza dove era il leader di al Qaeda uccidendolo.