Diffuso il primo documento audio di Hamza Bin Laden

Il figlio di Osama Bin Laden giura fedeltà ad al Qaeda

Hamza Bin Laden, il figlio ventiquattrenne di Osama bin Laden, ha pubblicato il suo primo messaggio audio in cui giura fedeltà ad al Qaida e al leader dei talebani, il Mullah Omar la cui morte è stata annunciata questo agosto

NEW YORK (askanews) - Hamza Bin Laden, il figlio ventiquattrenne di Osama bin Laden, ha pubblicato il suo primo messaggio audio in cui giura fedeltà ad al Qaida e al leader dei talebani, il Mullah Omar la cui morte è stata annunciata questo agosto. Hamza è stati introdotto dall'attuale guida di al Qaida, l'egiziano Ayman al Zawahiri, che lo definisce il figlio del «leone» della jihad.

Registrato a maggio
Il messaggio è stato registrato a maggio ma pubblicato in questi giorni. L'Islam è sotto attacco dei crociati - dice il figlio di Bin Laden - descrivendoli come un uccello del male la cui testa si trova negli Stati Uniti, le ali in Israele e nella Nato e il corpo negli stati del Golfo che sono alleati dei paesi occidentali. Hamza nel messaggio chiede ai musulmani di uccidere questo uccello e di organizzare attacchi contro americani e ebrei nel mondo in particolare a Washington, Londra, Parigi e Tel Aviv. Come scrive Bruce Riedel della Brookings Institution, il giovane figlio di Osama potrebbe essere il nuovo portavoce del gruppo.

Attacchi contro i crociati
Nel corso del suo messaggio, il 24enne che ha seguito il padre sia in Afghanistan che in Pakistan dopo gli attacchi alle Torri gemelle di New York, non ha mai citato lo Stato islamico (Isis) e ha chiesto ai musulmani di portare avanti attacchi solitari contro i «crociati».