> <
RSS

Sharapova positiva all'antidoping

«Pensavate che vi annunciassi il mio ritiro. Ma se mai lo farò non sarà certo a Downtown Los Angeles e in un hotel con questa orribile moquette». Maria Sharapova non perde il suo stile pungente anche nel momento più difficile. Ha da poco annunciato di essere stata trovata positiva all'antidoping, e più precisamente al Meldonium.

Bolelli-Fognini, finale amara

Nella notte italiana gli azzurri, vincitori a gennaio di uno storico titolo agli Australian Open, sono stati sconfitti per 64 67(3) 10-7, dopo un'ora e tre quarti di partita, dalla la coppia formata dal canadese Vasek Pospisil e dallo statunitense Jack Sock, ottavi favoriti del seeding e campioni in carica a Wimbledon.

Djokovic «schiaccia» Raonic

Soddisfatto il serbo: «Ho semplicemente giocato la miglior partita del torneo. Ho servito molto bene ed ho risposto al meglio». Nel frattempo il campione in carica Stan Wawrinka ha risposto all'appello, raggiungendo la sua seconda semifinale a Melbourne.

Seppi: «Perdere così fa male»

L’azzurro, dopo aver sconfitto nel turno precedente Roger Federer, ha perso contro Nick Kyrgios al quinto set con il punteggio di 5-7, 4-6, 6-3, 7-6 (5), 8-6 dopo un incontro durato tre ore e 38’ di gioco nel quale l’altoatesino si è trovato in vantaggio di due set sprecando anche un match point nel corso del quarto set.

Magica Errani, è ai quarti

Nuova impresa di Sara Errani che agli Australian Open ha battuto la cinese Jie Zheng con un nettissimo 6-2, 6-1. Nel singolare maschile, Andy Murray, testa di serie numero 4, raggiunge i quarti battendo il kazako Mikhail Kukushkin,

Impresa Errani, è agli ottavi

Ultima azzurra in tabellone, batte rumena Cirstea e si è qualificata per la prima volta in carriera agli ottavi di finale di una prova dello Slam. Nel singolare maschile prosegue a ritmi incredibili la marcia di Novak Djokovic che ha asfaltato il francese Nicolas Mahut per 6-0, 6-1, 6-1

> <