23 ottobre 2019
Aggiornato 23:00

Serena Williams avanti tutta

La statunitense concede un set, poi vola nei quarti degli Australian Open dove ha già trionfato in cinque occasioni (2003, 2005, 2007, 2009 e 2010) battendo la spagnola di origini venezuelana Garbine Muguruza

MELBOURNE - Serena Williams, numero uno indiscussa del tennis femminile, ha concesso per la seconda volta un set nei quarti degli Australian Open: il primo. Poi la statunitense si è rimessa in carreggiata qualificandosi per i quarti di finale degli Australian Open dove ha già trionfato in cinque occasioni (2003, 2005, 2007, 2009 e 2010) battendo la spagnola di origini venezuelana (è nata a Caracas) Garbine Muguruza, 24esima testa di serie 26 63 62. Sorride anche Madison Keys. La 19enne di Rock Island, dopo aver rispedito a casa Petra Kvitova, numero 4 del tabellone, si è aggiudicata con autorità (62 64) il derby con la connazionale Madison Brengle, rivelazione del torneo. Venus Williams, 18esima testa di serie («giustiziere» di Camila Giorgi al terzo turno), si è sbarazzata per 63 26 61 di Agnieska Radwanska, sesta testa di serie, la quale - almeno per il momento - non ha ancora messo a frutto i consigli del suo nuovo coach, la «divina» Martina Navratilova.