27 maggio 2019
Aggiornato 15:00
Tennis | Australian Open

A Melbourne la finale sarà Azarenka-Sharapova

Chi vincerà sarà la nuova numero uno, dopo la sconfitta della Wozniacki

MELBOURNE - Viktoria Azarenka e Maria Sharapova sono le due finaliste degli Australian Open. La sfida tra le due, oltre a valere il primo slam stagionale, si arricchisce anche del fatto che chi vincerà sarà la nuova numero uno del mondo, considerato che Caroline Wozniacki, uscita ai quarti di finale, perderà sicuramente lo scettro. La Azarenka ha eliminato la belga Kim Clijsters, numero 11 del seeding e campionessa uscente, con il punteggio di 6-4, 1-6, 6-3 dopo due ore di gioco. Si tratta della prima bielorussa a raggiungere la finale in un torneo dello Slam dopo Natasha Zvereva, finalista nel 1988 al Roland Garros.

Nell'altro match la Sharapova ha battuto la ceca Petra Kvitova, testa di serie numero due del torneo, che già aveva eliminato ai quarti l'azzurra Sara Errani. La Kvitova rinuncia quindi così alla chance del primato mondiale, che può tornare quindi nelle mani della Sharapova (già n.1 nel 2005). La russa ha avuto la meglio dopo due ore e 12 minuti con il punteggio di 6-2, 3-6, 6-4. La finalissima degli Open si terrà sabato: la Sharapova ha già conquistato tre titoli dello Slam, di cui uno agli Australian Open nel 2008. Prima finale di Slam, invece, per la Azarenka.