17 giugno 2019
Aggiornato 18:30
Tennis

Australian Open, Seppi e Fabbiano si fermano al terzo turno

Seppi , numero 35 Atp e reduce dalla finale di Sydney, ha ceduto al Next Gen statunitense Frances Tiafoe, numero 39 del ranking mondiale. Resta in corsa Fabio Fognini, che tornerà in campo domani

Andreas Seppi
Andreas Seppi ( ANSA/EPA )

MELBOURNE - Nulla da fare per Andreas Seppi e Thomas Fabbiano: entrambi si sono fermati al terzo turno degli Australian Open. Resta in corsa Fabio Fognini, che tornerà in campo domani. Seppi , numero 35 Atp e reduce dalla finale di Sydney (persa contro De Minaur), ha ceduto al Next Gen statunitense Frances Tiafoe, numero 39 del ranking mondiale, che al turno precedente aveva eliminato a sorpresa il sudafricano Kevin Anderson, numero 6 Atp e quinta testa di serie, finalista agli US Open 2017 e a Wimbledon 2018.

Avanti due set a uno

Peccato perché Andreas è stato avanti due set a uno, ma ha pagato un calo soprattutto nel parziale decisivo: 67 (3) 63 46 64 63 per il 20enne di Hyattsville, che si è così qualificato per la prima volta agli ottavi a Melbourne (nei Major vanta anche il terzo turno a Wimbledon lo scorso anno).

Fabbiano cede al bulgaro Dimitrov

Fabbiano, numero 102 Atp, alla terza partecipazione al Major australiano dove non aveva mai superato il primo turno, ha ceduto al bulgaro Grigor Dimitrov, numero 21 Atp e 20esima testa di serie, che a Melbourne vanta la semifinale del 2017 e due quarti (2014 e 2018): 7-6 (5) 6-4 6-4 in due ore e 7 minuti per il 27enne di Haskovo.