17 novembre 2019
Aggiornato 19:00
Calcio

Milan: attenzione alle false illusioni

La squadra di Gattuso è passata in breve tempo dalle critiche ad una ritrovata fiducia, ma non tutto ciò che luccica potrebbe rivelarsi oro

Calciomercato

Povera Inter: Modric sbugiarda i nerazzurri

Inizio shock di campionato per l’Inter di Suning: prima la sconfitta sul campo del Sassuolo, poi l’umiliazione subita da Luka Modric via social.

Calcio | Nazionale

I tifosi chiamano Ancelotti, ma il Milan guarda altrove

La squadra di Vincenzo Montella continua a navigare in acque impervie. Anche ieri in Europa League i rossoneri hanno strappato una vittoria sofferta ma i limiti caratteriali e tecnici del Milan appaiono evidenti. Servirebbe quella tranquillità che invece è stata spazzata via dalla notizia dell’esonero di Carletto, già invocato a gran voce dai tifosi milanisti.

Calcio | Nazionale

Serie A ai raggi X: duello Juve-Napoli, dietro c’è il Milan

Interessante approfondimento statistico dopo cinque giornate di campionato. Se le due attuali regine della nostra serie A, Juventus e Napoli, guidano incontrastate le varie classifiche relative a possesso palla, palle recuperate, totale passaggi e percentuali realizzative, il Milan in costruzione di Montella si fa largo tra le possibili inseguitrici.

Calciomercato

Milan, Montella: «Ecco cosa cerchiamo ancora sul mercato»

L’allenatore rossonero, di ritorno dalla tournèe in Cina, scopre le carte e svela i futuri piani del mercato: «Ci serve ancora un centravanti che combini diverse cose, senso del gol, gol sporchi e saper giocare per la squadra». Ma secondo Montella si cercherà ancora una punta esterna e una mezzala.

Calcio | Nazionale

Milan, tifosi in delirio: già 5000 abbonati nei primi 4 giorni

L’amministratore delegato Fassone ha spiegato la riaccesa passione rossonera con un semplice dato relativo all’apertura della campagna abbonamenti 2017-18. In appena quattro giorni già un terzo di sottoscrizioni rispetto a tutta la passata stagione.

Calcio - Serie A

Milan, Fassone riapre a Donnarumma: «Se ci ripensa…»

Continua il botta e risposta tra la società rossonera e l’entourage di Donnarumma a proposito del mancato rinnovo di contratto del portiere. Dopo le accuse di Raiola, ecco la risposta dell’ad Fassone, il quale a sorpresa riapre la porta a Gigio: «Se cambia idea siamo pronti ad accoglierlo a braccia aperte».

160 atlete, 122 straniere

Turismo: Bolzonello, per il Giro Rosa sinergia Grado-Aquileia

Il 30 giugno prenderà il via da Aquileia il 28^Giro Rosa, il Giro ciclistico d'Italia femminile internazionale, che si concluderà a Torre del Greco il 9 luglio. Una competizione che nel panorama agonistico internazionale rappresenta un evento emblematico dello sport del pedale al femminile. Per il Friuli Venezia Giulia la prima frazione rivestirà un significato particolare

Calciomercato Milan

Milan, nuova pista tutta francese per il centrocampo

Con l’acquisto di una mezz’ala come Kessié ormai alle porte, la società rossonera si guarda notoriamente intorno alla ricerca di un vero e proprio mediano da piazzare davanti la difesa. L’obiettivo numero uno resta Biglia, ma secondo la Gazzetta dello Sport il nome nuovo sembra essere quello di Tolisso dell’Olympique Lione.

Sport

Giro d'Italia, Vercelli si prepara e si colora di rosa

Il passaggio in città è previsto per sabato. Tutte le iniziative. L'orgoglio del sindaco Forte: «Siamo onorati che la città risponda positivamente e con diverse iniziative in occasione di questo Giro del centenario».

Calcio - Serie A

Ora basta: Milan e Inter fuori dal tempio

Continua il momento negativo delle due milanesi. Il Milan, da quando la società è passata nelle mani di Li Yonghong, non è ancora riuscito a vincere una partita. L’Inter dal canto suo versa in una crisi ancora più drammatica: la sconfitta interna contro il Sassuolo è la sesta nelle ultime sette partite. I rossoneri però hanno qualche giustificazione in più.

Cessione Milan

Mistero Milan: dove sono i soldi di Yonghong Li?

Malgrado si sia arrivati ad appena 48 ore dal closing ancora non è chiaro dove siano i 190 milioni stanziati da Yonghong Li, da aggiungere ai 180 messi a disposizione dal fondo Elliott, per completare l’acquisto del Milan.

Calcio - Nazionali

Bonucci-Romagnoli, due facce di un autogol

L’autogol firmato da Romagnoli è stato in realtà provocato da un rinvio errato dello juventino Bonucci. Peccato che tutte le colpe all’indomani siano ricadute sul rossonero.

Cessione Milan

ClosingMilan, SES alle corde: ancora nessuna caparra e uffici deserti

Ennesimo ritardo nel versamento della seconda tranche della terza caparra e conseguente slittamento del closing a dopo Pasqua. Ma a preoccupare i tifosi del Milan sono le notizie provenienti dalla Cina, secondo cui gli uffici di Sino-Europe Sports sarebbero sempre desolatamente vuoti.

Cessione Milan

Mille miliardi per il nuovo Milan cinese

Malgrado il gran lavoro di Yonghong Li nel mantenere il riserbo sui nomi delle aziende che potrebbero far parte di Sino-Europe Sports, iniziano ad emergere indiscrezioni significative e una lista di 9 possibili soci da quasi 1000 miliardi di euro. Tra questi anche una società specializzata nella costruzione di nuovi stadi.

Cessione Milan

Milan, per Maldini la poltrona di direttore tecnico

Il braccio destro di Li Yonghong, Han Li ha confermato l’apertura verso «tutte le leggende e le persone che condividono la passione per il Milan». Intanto Fassone ha già in programma un incontro con Maldini per proporgli la poltrona di direttore dell'area tecnica.

Cessione Milan

Milan cinese, che garbuglio!

Un’inchiesta della Gazzetta dello Sport evidenzia tutte le contraddizioni e i punti oscuri di una trattativa che presenta ancora più di qualche perplessità: dal potere economico di Li Yonghong ai nomi degli investitori, tutto sembra ancora avvolta nel mistero.

Lo ha reso noto la Gazzetta dello Sport

L'Udinese 4^ in Italia per incassi da cessioni di giocatori

Un dato che se da un lato consente alla famiglia Pozzo di dare solidità alla squadra e ai bilanci, dall’altra fa storcere il naso ai tifosi, che vorrebbero una squadra più competitiva in grado di raggiungere ancora traguardi europei

Calciomercato-Milan

Galliani, una duplice smentita che non convince

Per la seconda volta in pochi giorni l’amministratore delegato del Milan, tirato in ballo per il suo discutibile operato e soprattutto per la troppo stretta vicinanza con Pablo Cosentino, si è sentito in dovere di intervenire personalmente per smentire certe voci.

Calciomercato

Suso alza la voce: «Basta prestiti, resto al Milan»

L’attaccante spagnolo è una delle poche note lieti del precampionato rossonero. Reduce da una buona seconda parte di stagione al Genoa, Suso è pronto a conquistarsi spazio e responsabilità al Milan e Montella sembra intenzionato a puntare tutto su di lui.

Calcio

Milan: presto un confronto fra Bacca e la società

Dal sudamerica rimbalza la voce di un immediato summit tra il centravanti colombiano e la dirigenza rossonera per definire il futuro dell’ex punta del Siviglia

Giro d'Italia

Torino in festa per il finale del Giro d'Italia

In un clima di festa, nonostante il maltempo, si è svolta l'ultima tappa del Giro d'Italia. Calorosa e imponente la risposta del pubblico torinese che ha voluto tributare un lungo applauso a Vincenzo Nibali, vincitore e autore di una grandissima impresa ciclistica. Ecco gli scatti più belli di questa bellissima giornata.

Giro d'Italia

Giro d'Italia 2016, il gran finale si svolgerà a Torino

Partita oggi dall'Olanda, la 99esima edizione della celebre corsa ciclistica si concluderà il 29 maggio all'ombra della Mole Antonelliana. Previsti due giorni di festa in città

Calcio - Serie A

Milan e Juventus, concorrenza sleale

Nulla di accusatorio nel titolo, solo l’evidente consapevolezza che oggi rossoneri e juventini giocano due campionati diversi. Tutto cominciò quel 25 febbraio 2012, con il famigerato gol di Muntari che ha cambiato i destini delle due squadre.

Calcio - Serie A

Milan, la promessa di Berlusconi: «Champions in 5 anni»

In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Silvio Berlusconi parla a cuore aperto del suo rapporto con il Milan e dei suoi 30 anni di presidenza. Tra passato («10 e lode il mio voto finora»), presente («Chiederò a Mihajlovic di vincerle tutte fino alla fine») e futuro («Voglio altre due finali di Champions entro 5 anni»).

Calciomercato-Milan

Milan, cessione lampo per Luiz Adriano

Clamorosi sviluppi riguardo il centravanti brasiliano del Milan. Nelle ultime ore si sarebbero intensificati le trattative per una cessione di Luiz Adriano in un club cinese, il Jiangsu Suning. Il numero nove rossonero non è stato convocato per la sfida contro il Carpi.

Calciomercato

Milan, De Jong e Diego Lopez ai saluti finali

Finalmente qualcosa sembra iniziare a muoversi al Milan, soprattutto per quanto riguarda il mercato in uscita. Sirene inglesi (Leicester ed Everton) sembrano solleticare De Jong e Diego Lopez. Se Galliani riuscirà a piazzare entrambi i colpi poi si potrà pensare ad eventuali nuovi acquisti.

Fantacalcio

Condò: «Perché il Milan non prende Mourinho?»

Il giornalista della Gazzetta dello Sport invita la società rossonera a puntare sul portoghese, appena esonerato dal Chelsea, per un eventuale dopo Mihajlovic

La parola passa all'antitrust

RCS-Mondadori, nasce il super colosso dell'editoria italiana

L'operazione è costata 127,5 milioni di euro, ma permette alla Mondadori di diventare il colosso indiscusso dell'editoria nazionale per fatturato e il primo in Europa per dimensione

Colpa del finlandese

Svelato il mistero della partenza da incubo di Raikkonen

Il disastro al via del Gran Premio d'Italia non sarebbe stato causato da un problema alla sua Ferrari, ma da un piccolo movimento sbagliato della mano del pilota. Lo sostiene l'esperto di tecnica Giorgio Piola, dando ragione ai vertici della rossa

Calciomercato - Serie A

Milan: vinto il derby, ora Ibra non serve più

Questa l’analisi apparsa su un importante quotidiano sportivo all’indomani del derby cinese vinto di misura dal Milan di Mihajlovic. La buona mini-prestazione di Bacca e Luiz Adriano (appena mezzora in campo) non deve condizionale le scelte di Galliani. Ai rossoneri servono ancora un difensore, un regista e…Ibrahimovic.