Cessione Milan

Mistero Milan: dove sono i soldi di Yonghong Li?

Malgrado si sia arrivati ad appena 48 ore dal closing ancora non è chiaro dove siano i 190 milioni stanziati da Yonghong Li, da aggiungere ai 180 messi a disposizione dal fondo Elliott, per completare l’acquisto del Milan.

MILANO - Mancano ormai poche ore - scongiurando l’ipotesi di nuovi ed al momento improbabili ritardi - al delicato ed attesissimo momento del closing che porterà alla cessione del 99,93% dell’Ac Milan da Silvio Berlusconi all’imprenditore cinese Yonghong Li. Questa sembra essere davvero la volta buona, ma perchè tutto fili via senza intoppi manca ancora una cosa: i soldi che il futuro proprietario del club rossonero deve far arrivare sui conti Unicredit della Fininvest.

Hong Kong o Lussemburgo?

Dando per sicuri i 180 milioni messi a disposizione dal fondo americano Elliott, mancano ancora i 190 che il misterioso imprenditore ha raccolto a Hong Kong. Ebbene, ancora non è ben chiaro dove siano questi soldi. E considerando che mancano appena 2 giorni al closing non è affatto un segnale di quella trasparenza tanto invocata da tutti.

Secondo il quotidiano La Repubblica sarebbero ancora a Hong Kong, in procinto di essere trasferiti a Milano. Secondo La Gazzetta dello Sport invece sarebbero in Lussemburgo, quindi decisamente più vicini all’Italia. In ogni caso un ennesimo mistero in questa vicenda che meriterebbe ben altra chiarezza.