29 marzo 2020
Aggiornato 20:30
Fantacalcio

Condò: «Perché il Milan non prende Mourinho?»

Il giornalista della Gazzetta dello Sport invita la società rossonera a puntare sul portoghese, appena esonerato dal Chelsea, per un eventuale dopo Mihajlovic

MILANO - Nonostante la fresca qualificazione del suo Milan ai quarti di finale della Coppa Italia dopo il 2-0 alla Sampdoria, la panchina di Sinisa Mihajlovic continua a traballare, almeno stando alle voci che circondano l’ambiente rossonero. Paolo Condò, autorevole giornalista ed editorialista della Gazzetta dello Sport, lancia una provocazione stuzzicante circa un’eventuale sostituzione del tecnico serbo: «Il rapporto fra Berlusconi e Mihajlovic continua a non essere buono, sono due uomini troppo diversi. Io se fossi il Milan farei un pensierino su Josè Mourinho, anzi, lo riporterei immediatamente in Italia dove può aprire un nuovo ciclo vincente; e lo stesso discorso lo farei anche se fossi la dirigenza della Roma».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal