> <
RSS

Saccomanni: «L'Europa vede più nero di noi»

Saccomanni ha avuto ieri sera un incontro bilaterale con il commissario europeo agli Affari economici e monetari, Olli Rehn, responsabile dei servizi dell'Esecutivo Ue che elaborano le previsioni. Le previsioni della Commissione di novembre erano che il Pil italiano nel 2014 sarebbe cresciuto dello 0,7%, contro l'l,1% previsto dal governo

Saccomanni: Sulla legge di stabilità «aspettative eccessive»

Il ministro dell'Economia: «Il problema è che si erano create richieste eccessive sulla possibilità di concentrare le risorse, che non sono enormi, sugli obiettivi strategici come la riduzione del cuneo fiscale». Sulle slot: «L'idea che lo Stato favorisca questo tipo di giochi, o sia disposto a fare sconti a imprese che fanno il gioco d'azzardo, è assolutamente scorretta»

> <