23 gennaio 2020
Aggiornato 00:00
Economia

Saccomanni: «In Europa ripresa visibile ma non forte»

Così il Ministro dell'economia da Washington che ha ribadito l'importanza di porre l'«enfasi su riforme strutturali che favoriscano la crescita, la produttività e la competitività»

WASHINGTON - In Europa la ripresa è «visibile» ma ancora «non fortissima». Lo ha detto il ministro dell'economia Fabrizio Saccomanni.

Parlando nel corso di una conferenza con la stampa italiana, organizzata sul finire degli Annual Meetings del Fondo monetario internazionale, Saccomanni ha ribadito che la ripresa «è sicuramente iniziata, è in marcia e va opportunamente sostenuta a livello delle politiche nazionali».

Sottolineando le specificità diverse all'interno dell'Eurozona, Saccomanni ha ribadito l'importanza di porre l'«enfasi su riforme strutturali che favoriscano la crescita, la produttività e la competitività».