> <
RSS

Milan, Montella e Marra: una pessima figura

Ha fatto molto scalpore la notizia diffusa ieri nel tardo pomeriggio riguardante la drastica decisione dell’allenatore rossonero di licenziare il suo storico preparatore atletico. La scelta di Montella, sacrificare un collaboratore per non finire sul banco degli imputati, è apparsa una mossa improvvida. Uno scaricabarile del tutto inaccettabile.

Milan: i 7 peccati capitali di Montella

Il principale imputato della seconda disfatta rossonera in appena sei giornate di campionato è senza dubbio l’allenatore Montella, da molti considerato inadeguato alle ambizioni del nuovo Milan. Tanti in effetti i suoi errori, da quelli di carattere tattico alla scelta degli uomini, per finire ai limiti caratteriali di una squadra senza mordente.

Milan: e se Fassone avesse sbagliato?

La pesante ed inattesa sconfitta patita dai rossoneri in quel di Marassi ha portato in dono una scia di polemiche inevitabili. All’indomani della disfatta si discute dell’opportunità delle dichiarazioni dell’ad Fassone che di fatto ha messo alla gogna pubblicamente l’allenatore del Milan Montella, con almeno due gravi possibili conseguenze.

Milan, quella barzelletta che non fa ridere

Il primo immediato effetto della seconda sconfitta in campionato dei rossoneri contro la Samp, ha portato in eredità le inevitabili polemiche sulle responsabilità dell’allenatore e perfino un’indiscrezione di mercato: Fassone avrebbe contattato Mazzarri per sostituire Montella. Notizia fugata in fretta, per fortuna.

Abbonati: il Milan non lascia, raddoppia

Il primo straordinario risultato ottenuto dal gran lavoro della nuova dirigenza del Milan è la risposta del popolo milanista: oltre 160.000 spettatori nelle prime tre uscite ufficiali dei rossoneri ad agosto e 31.000 tessere già staccate per tutto il campionato. Quasi il doppio rispetto alle 16.000 della scorsa deprimente stagione.

La Sampdoria vince 11-0

Sul campo del centro sportivo di Temù, i giocatori blucerchiati hanno sostenuto il primo test stagionale, contro i dilettanti del Sellero Novelle, inaugurando la stagione con un perentorio 11-0 (cinque reti nel primo tempo e sei nella ripresa)

> <