18 aprile 2019
Aggiornato 12:00
Trieste

A giugno esercitazione internazionale anti alluvione!

La Protezione civile sarà impegnata nell'esercitazione già dal 4 giugno. Al progetto hanno aderito, oltre al Friuli e Regione Veneto, anche Austria, Francia, Montenegro, Serbia, Slovenia e la Federazione Russa

Fenomeni naturali

Quando il meteo uccide: gli eventi estremi e più letali

Ci sono eventi atmosferici e meteo estremi, e che risultano essere letali. L’Organizzazione meteorologica mondiale ha diffuso l’elenco di quelli che hanno causato il maggior numero di vittime per categoria

Progetto da 150 mila euro

Rischio allagamenti: il Comune interviene in via Tolmino

Per permettere la realizzazione dell'intervento nei prossimi giorni sarà introdotto il divieto di transito. Honsell: “L'amministrazione interviene per risolvere problemi concreti: la gestione delle acque meteoriche di via Tolmino per decenni ha creato gravissimi disagi”

Il ricordo anche in un documentario di Sky

L'alluvione di Firenze, 50 anni dopo

Il 4 novembre 1966 Firenze fu travolta da una devastante alluvione che interessò l'intero bacino idrografico dell'Arno. La città venne sommersa dal fango. Morirono 35 persone.

Il Presidente della Regione Liguria lancia l'allarme

Burlando: «chiede l'intervento dell'esercito a Chiavari»

Il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, ha chiesto l'intervento dell'esercito dopo l'alluvione che ha devastato Chiavari e il suo entroterra. In queste ore il governatore ligure sta visitando le zone del Tigullio più colpite dalle esondazioni e dalle frane della scorsa notte. A Chiavari sono in arrivo colonne mobili della Protezione civile e volontari da tutta Italia.

La Protezione civile denuncia lo stato di emergenza

Gabrielli: «L'Italia ha buttato venti anni»

Parlando alla Camera agli stati generali del dissesto idrogeologico, capo della Protezione civile, Franco Gabrielli, denuncia gli errori commessi dallo Stato nel sottovalutare le situazioni di emergenza. Genova non sarà l'ultima alluvione e il Paese deve essere pronto a nuovi scenari di rischio.

M5S perde un'altra stella

L'addio della senatrice De Pietro al M5S

Salgono a 15 i grillini che decidono di lasciare il Movimento 5 Stelle. Ieri sera le dimissioni della genovese Cristina De Pietro. All'origine della rottura ci sarebbe il modo in cui il leader del Movimento starebbe gestendo la situazione dell'alluvione a Genova: Grillo e i parlamentari M5S non saranno a Genova a spalare fango, come avevano promesso al Circo Massimo.

M5S non va a Genova a spalare fango

Gli angeli del fango a Grillo: "A casa!"

Durante l'ultima giornata della kermesse firmata 5 stelle a Roma, Beppe Grillo aveva rivolto un pensiero alla sua città vittima dell'alluvione, promettendo che, insieme ai Parlamentari 5 Stelle sarebbe andato a Genova a spalare il fango dalle strade. Stamattina il leader è stato contestato dagli «angeli del fango»: «Vuoi una pala? Vieni a spalare».

Proposta della Lega Nord

«Mettiamo i clandestini a spalare il fango»

Secondo Fabio Rolfi, vicecapogruppo della Lega Nord in Lombardia, i clandestini dovrebbero essere impiegati per gestire le emergenze come quella di Genova, «invece che starsene tranquilli in hotel pagati da noi».

Renzi ai genovesi

«Non vi lasceremo soli»

Il governo Renzi si mobilita per l'emergenza causata dall'alluvione di Genova. Erasmo D'Angelis, coordinatore della struttra di missione di Palazzo Chigi «Italiasicura« fa sapere che scriverà «all'Avvocatura generale dello Stato per procedere alla messa in sicurezza del torrente Bisagno«.

MOVIMENTO 5 STELLE

«Letta è un Robin Hood al contrario, toglie agli alluvionati per fare cassa»

RP | RP | RP | M5s: «Il governo ha deciso di fare il suo spot pubblicitario sostenendo di aver assegnato 68 milioni di fondi per i territori colpiti da calamità naturali attingendoli dal taglio al finanziamento pubblico ai partiti. Niente di più falso. Sono quelli derivanti da una legge approvata nel 2012»

Il Premier: «Tragedia nazionale»

Ciclone in Sardegna: dichiarato lo stato di emergenza e stanziati 20 milioni

Napolitano: «Solidarietà alle comunità coinvolte, partecipazione al dolore delle famiglie delle numerose vittime», Letta: «E' davvero un dramma di proporzioni incredibili. Adesso la priorità è salvare vite umane, portare assistenza a chi ha bisogno e ricostruire la viabilità»

Per il Ministro dell’Ambiente bisogna svuotare le zone più a rischio

Corrado Clini: il clima è cambiato, cambiamo le regole

Intanto i Verdi accusano: a Messina nuova strage di Stato. Bonelli: in pochi giorni 30 morti e non si è fatto nulla. Lo Monte(Mpa): Monti venga in Sicilia e sblocchi gli aiuti. Napolitano: non più eludibile una attenta opera di prevenzione e una accurata azione di vigilanza

Dispersa da giovedì

Ad Atrani ancora vane le ricerche della ragazza

In azione anche un'imbarcazione per dragare il fondo marino. Una veglia di preghiera è stata organizzata per questa sera nella basilica di Santa Trofimena

Messa in ricordo del terremoto che colpì la città siciliana cento anni fa

Bagnasco ricorda l'alluvione di Messina

«Doveroso interrogarsi. I Vescovi sono vicini alla gente»

Nubifragio Messina

Messina: 550 milioni i danni per alluvione

Questa la stima secondo il Capo della Protezione civile regionale Cocina, «è la cifra che comunichiamo a Bruxelles»