8 febbraio 2023
Aggiornato 02:30
Salute

Un legume aiuta i malati di Parkinson

Un nuovo studio mostra che un legume può migliorare le condizioni dei pazienti con malattia di Parkinson. Il merito è della levodopa, la sostanza più usata nella terapia di questa patologia, e di cui il legume è ricco. I risultati presentati al convegno “Parkinson oggi”, organizzato dall’AIP in occasione della Giornata nazionale del Parkinson il 26 novembre

Cerimonia a Torino per l'olimpionico di Rio

Scherma, riconsegnato l'oro a Garozzo

Sospiro di sollievo per il fiorettista che si è nuovamente messo al collo il frutto del suo successo in quel di Rio: «Non ho parole per descrivere la gioia di ritrovare la medaglia. Tutto è bene quel che finisce bene».

Calciomercato Milan

Mercato Milan, ecco la lista di Mirabelli

In attesa del closing che darà il via alle operazioni di restyling del Milan, Fassone e Mirabelli sono già al lavoro per individuare gli obiettivi più adatti alla squadra rossonera. Il Corriere dello Sport ha stilato la lista dei nomi e intanto l’Ajax fissa il prezzo per il centrocampista Bazoer.

Salute e influenza

Influenza, già 260mila italiani a letto, ma il boom deve ancora arrivare. L’appello dei medici alla vaccinazione

Centinaia di migliaia di italiani sono già stati colpiti dall’influenza stagionale. Un virus che, secondo gli esperti, quest’anno colpirà duro, e si prevede che le persone costrette a letto saranno almeno 5 milioni. Il picco, come al solito, arriverà più avanti. Intanto i medici invitano a vaccinarsi, per premunirsi ed evitare le pericolose complicanze, specie nei soggetti a rischio

Oncologia

Tumori, +90% di casi fra le donne e +50% tra gli uomini in trent’anni. Gli esperti: «Nuove armi allungano la sopravvivenza»

In 32 anni l’incidenza dei tumori nei due sessi è stata protagonista di un’escalation senza precedenti. In particolare, in Piemonte, si è registrato un aumento del 90% di casi nelle donne e del 50% negli uomini. Nonostante le continue nuove diagnosi, il prof. Giorgio Scagliotti, direttore Oncologia Università di Torino, ricorda che «Nuove armi allungano la sopravvivenza»