21 novembre 2019
Aggiornato 14:30
Nubifragio Messina

Messina: frazioni alluvionate, prorogate ordinanze evacuazione

Per Giampilieri, Molino, Briga superiore e Altolia, sono state prorogate al 31 ottobre

MESSINA - Sono state prorogate al 31 ottobre le ordinanze di evacuazione già emesse dal sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca, per le zone colpite dall'alluvione dell'1 e 2 ottobre scorso.

Per l'abitato di Giampilieri sono interessate all'evacuazione abitazioni ed edifici di comune uso personale, familiare o di lavoro ricadenti nell'area interessata e tutto l'abitato a monte della ferrovia nella cosiddetta sinistra idraulica dell'omonimo torrente, inserendo inoltre un agglomerato di edifici, interessati da movimento franoso, sulla destra idraulica del torrente, immediatamente a monte dell'autostrada A18.

Per Briga Superiore, l'ordinanza comprende l'abitato lungo la vallata del paese, consentendo però il rientro della popolazione evacuata in una limitata area individuata dai tecnici a monte della S.S. 114. Interdetto inoltre il transito sulla SP Giampilieri, Molino e Altolia, dalle 21 alle 6 del mattino.

L'ordinanza del sindaco Buzzanca, proroga anche al 31 ottobre l'evacuazione di abitazioni ed edifici di comune uso personale, familiare o di lavoro ricadenti nell'area interessata di Molino comprendendo altri edifici di zona limitrofa, dopo gli accertamenti tecnici di ieri, e ad Altolia, con l'interdizione del transito veicolare, sulla strada provinciale 33 di Giampilieri-Molino- Altolia, dalle ore 21 alle ore 6 del mattino. Le interdizioni orarie saranno estese in occasione di allarme meteo o qualsivoglia segnale di pericolo.