> <
RSS

Il referendum anti-trivelle si può fare

Con le ultime adesioni di Calabria, Veneto e Abruzzo arrivate venerdì scorso è salito a otto il numero di Regioni che intende chiamare il popolo a votare l'abrogazione degli articoli 35 e 38 dello Sblocca Italia. Si vanno ad aggiungere al fronte di Basilicata, Marche, Molise, Puglia, Sardegna

Matteo Renzi «pirata dei mari»

Legambiente ha consegnato simbolicamente al premier la «Bandiera Nera» per «l’evidente deriva petrolifera che ha caratterizzato e caratterizza le scelte del suo governo» che ha autorizzato le trivelle lungo le coste italiane con il decreto Sblocca Italia

Sì all'emendamento anti-trivellazioni. Ma lo Sblocca-Italia sblocca anche le trivelle

C'è chi ha rinominato il decreto Sblocca-Italia «Sblocca-Trivelle», in quanto favorisce le trivellazioni. Eppure, è passato l'o.d.g. di Fi che prescrive uno stop alle trivellazioni non conformi alla direttiva comunitaria. Direzione intrapresa anche da tante regioni, ma non sempre con successo: si veda il caso delle trivelle sul Po o di quelle che la Croazia, tra poco, metterà nell'Adriatico.

Cdp, da ora non solo soldi al pubblico, ma anche al privato

Il presidente della Cassa depositi e prestiti Bassanini ha annunciato il cambio di statuto del gruppo pubblico: grazie allo Sblocca-Italia, infatti, la Cdp potrà sostenere non solo soggetti pubblici, ma anche privati, che intendano investire in settori di interesse generale e in opere di pubblica utilità. Grazie ai depositi dei risparmiatori, la Cdp continua a guadagnare.

Burlando: «chiede l'intervento dell'esercito a Chiavari»

Il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, ha chiesto l'intervento dell'esercito dopo l'alluvione che ha devastato Chiavari e il suo entroterra. In queste ore il governatore ligure sta visitando le zone del Tigullio più colpite dalle esondazioni e dalle frane della scorsa notte. A Chiavari sono in arrivo colonne mobili della Protezione civile e volontari da tutta Italia.

Delrio: «Investiamo al Sud i soldi dell'UE»

Graziano Delrio presenta l'Accordo di partenariato 2014-2020: quarantaquattro miliardi da spendere nei prossimi sette anni, evitando "interventi a pioggia" ma puntando sulla "pianificazione strategica dei settori di intervento", per raggiungere una crescita "inclusiva, efficiente e sostenibile" e per dare un contributo all'obiettivo di far ripartire il Paese.

Sblocca Italia: il via della Camera, ora tocca al Senato

Diverse sono le modifiche introdotte nel Decreto Sblocca Italia, provvedimento che nasce con oltre 40 articoli e che spazia da misure sulle infrastrutture e i trasporti all'edilizia e al patrimonio immobiliare pubblico, dall'ambiente all'energia, alla banda larga e ultralarga, sino a misure per le imprese e gli enti territoriali. Il provvedimento è stato approvato dalla Camera.

Giornata decisiva per il Governo

Oltre al decreto «sblocca-Italia», le cui misure per il rilancio di opere pubbliche già finanziate sono state in larga parte annunciate, il menù degli interventi prevede un provvedimento sui nodi della giustizia civile e penale e le linee guida sulla scuola. L'ex Finanziaria slitta il 20 ottobre.

Renzi: «Per cambiare l'Italia non prendo lezioni da nessuno»

Il premier in un messaggio alla Festa dell'Unità: «Ogni tanto qualcuno ci viene a fare la lezione sulle priorità, che noi invece abbiamo ben chiare». Ovvero «l'assetto dell'Italia, la sua capacità di far fronte agli impegni presi e alle sfide di una competizione globale, alla nostra storia e al futuro di un grande Paese europeo, tanto più nel pieno del nostro semestre di presidenza della UE».

Renzi: «Ora si fa sul serio»

Archiviati i dieci giorni di vacanza familiare in Versilia, Matteo Renzi è rientrato a palazzo Chigi mettendosi al lavoro sui tutti i dossier più urgenti interni ed internazionali, previo l'immancabile twitt di inizio giorno dall'ufficio presidenziale: «ciao vacanze, buon lavoro a chi torna in ufficio», ha cinguettato il premier immortalando il cortile di palazzo Chigi deserto con i colori del pri

Dl sblocca-Italia, bene il pacchetto casa

Lo sostiene Valerio Angeletti, presidente della Fimaa-Confcommercio: «Ci auguriamo che le agevolazioni fiscali ispirate alla legge francese Scellier e riservate a chi costruisce direttamente o compra da un costruttore immobili destinati all'affitto vengano allargate anche a chi acquista dai privati e che venga prorogato per il 2015 il bonus del 50% per le ristrutturazioni semplici».

Lo Sblocca Italia di Renzi parte dai sindaci

Il premier scrive ai primi cittadini: «Individuate una caserma bloccata, un immobile abbandonato, un cantiere fermo, un procedimento amministrativo da accelerare. Segnalatecelo entro il 15 giugno all'indirizzo matteo@governo.it. Sarà nostra cura verificarne lo stato d'attuazione con gli uffici dedicati e, se del caso, procedere»

> <