16 luglio 2019
Aggiornato 12:30
Trieste

Governatore Fedriga: "Meno burocrazia, più chiarezza"

"Alleggerire la macchina regionale, - conferma Massimiliano Fedriga - disporre di una legislazione chiara e garantire tempi certi, per essere punto di riferimento per i cittadini e le imprese"

Segnali positivi per l'economia italiana

Istat, la fiducia di consumatori e imprese torna ai livelli del 2007

Il governo festeggia, considerandolo un effetto diretto della politica economica. Padoan: «I dati sulla fiducia sono molto positivi. Incoraggiano a proseguire nella strada intrapresa e a rendere strutturale la ripresa dell’economia».

Statistiche

Istat: scatto della fiducia per famiglie e imprese (al top da 10 anni)

Mai così in alto da 10 anni. Per trovare un livello superiore nell'indice di fiducia delle imprese occorre tornare a giugno 2007: solo allora il dato è stato superiore rispetto al risultato di agosto 2017. Confcommercio: «I consumi provano a ripartire»

1,7%

La Bce alza le stime della crescita dell'Eurozona

I tecnici della Banca centrale europea hanno rivisto al rialzo le stime della crescita del Pil di Eurolandia e le attese di inflazione, che nel 2018 però probabilmente frenerà di nuovo

Al top da gennaio 2016

Istat, a marzo migliora la fiducia di imprese e consumatori

L'indice di fiducia di imprese e famiglie è in risalita nel mese di marzo. Diminuiscono le aspettative sulla disoccupazione e migliorano quelle del settore manifatturiero e commerciale

Dopo il referendum

Referendum, Boccia: «Non sono pentito per aver appoggiato il sì»

Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, non è pentito per aver schierato l'associazione degli imprenditori dalla parte delle riforme e nella lunga notte seguita al voto referendario ha telefonato al premier dimissionario Matteo Renzi

L'Istat rivede al rialzo il PIl

L'Istat fa il bis. Un altro «aiutino» a Renzi prima del voto?

L'Istat ha rivisto al rialzo la crescita dell'economia italiana, che sale a 0,9%. Il governo Renzi festeggia. Ma solo un mese fa l'istituto nazionale di statistica aveva diffuso un altro genere di dati che raccontavano di una ripresa in «stand-by»

Rischi sistemici sull'UE

I 4 grandi rischi che incombono sull'UE rilevati dalla BCE

La BCE ha identificato 4 rischi sistemici che incombono sull'area euro: dal possibile «effetto contagio» sulle correzioni globali prezzi alle tensioni per il finanziamento degli investimenti passando per la (non) sostenibilità dei debiti pubblici

Nuove regole UE per le banche

Banche, arrivano le nuove norme: pro e contro della riforma UE

Dalla Commissione arrivano le nuove regole per le banche europee. Ecco le novità più importanti della riforma: dall'introduzione del Tlac alla riduzione degli oneri amministrativi per le banche più piccole. Ma non per tutti è un affare

Pil fermo allo zero virgola

Renzi e la stangata di S&P che stronca la crescita italiana

Da Standard & Poor's arriva uno schiaffo morale per il governo Renzi. Solo pochi giorni fa il premier aveva esultato dopo la pubblicazione dei dati Istat relativi alla crescita del III trimestre 2016. Ma ora S&P stronca la crescita italiana

Fermi allo zero virgola

Istat: l'economia resta incerta. La crescita è in stand-by

Secondo gli ultimi dati dell'Istat, prosegue la fase di incertezza dell'economia italiana. Non solo per i prossimi mesi non sono previste variazioni nel livello dei prezzi, ma neppure nessuna accelerazione dell'attività economica nazionale.

Le imprese italiane stanno con Putin

Russia, ma quale guerra? Imprenditori italiani a Mosca sbugiardano il Corriere

Dopo la pubblicazione di un articolo in prima pagina sul Corriere della Sera intitolato «Clima di guerra in Russia» non si è fatta attendere la reazione degli imprenditori italiani a Mosca, che hanno inviato una missiva al direttore del quotidiano

Draghi e il QE

Bce, chi guadagna davvero con il QE di Mario Draghi?

Da diciotto mesi la BCE crea denaro dal nulla con manovre espansive, ma la ripresa è ancora un miraggio. Nell'Eurozona il monte dei crediti alle imprese è diminuito di 130 miliardi di euro. Chi guadagna davvero dalle politiche di Mario Draghi?

decelerazione in corso

Istat: la crescita italiana rallenta ancora

Secondo i dati dell'Istat relativi al mese di giugno, l'attività economica di breve termine sta rallentando. Primi segnali di ripresa arrivano dalle costruzioni, ma meno favorevoli sono i consumi nazionali

l'indice del clima

Istat: a giugno cala la fiducia di consumatori e imprese

La fiducia dei consumatori scende ancora, dopo la diminuzione registrata nei due mesi precedenti. Peggiorano le aspettative sulla disoccupazione, ma aumentano le attese sull'andamento dell'economia

un paradosso tutto italiano

Fisco, ecco perché le tasse continuano a salire. E noi paghiamo

I dati della Cgia di Mestre mostrano che negli ultimi sei anni sono aumentate considerevolmente le imposte locali. Gli incassi delle Regioni sono saliti del 34%, ma i soldi dei contribuenti finiscono soprattutto nelle casse dell'Erario

cala la fiducia dei consumatori

Pil, Istat: rallenta la crescita dell'economia italiana

L'economia italiana cresce moderatamente mentre la fiducia dei consumatori continua a diminuire da gennaio. L'andamento del mercato del lavoro è articolato, ma presenta un'evoluzione positiva della componente femminile

ma la crisi non è finita

Crisi, Confesercenti: «Dopo 3 anni le famiglie tornano ottimiste sui consumi»

La fotografia di Confesercenti rileva un leggero miglioramento della condizione reddituale delle famiglie, anche se il Sud non riesce a pensare al dopo-crisi. Una famiglia su due resta comunque insoddisfatta e nel 41% dei casi peggiorano le condizioni di vita

i dati della cgia

Fisco, ecco quanto lo Stato «sfila» ogni anno dalle tasche degli imprenditori

I dati della Cgia parlano chiaro: in nessun altro paese europeo è richiesto un simile sforzo fiscale. Nonostante all'alleggerimento di Irap e Ires, dall'inizio della crisi la pressione fiscale è ulteriormente salita e abbiamo un milione e mezzo di disoccupati in più

in arrivo il decreto

Fisco, Padoan: «Niente tasse per chi investe sulle Pmi»

L'Esecutivo ha deciso di puntare sul sostegno alle pmi e sta preparando un decreto legge che dovrebbe permettere di attivare fino a 10 miliardi di risorse ogni anno da destinare al tessuto produttivo italiano. Dall'evasione sono stati già recuperati 14,9 miliardi

battuta d'arresto nel mese di febbraio

Istat, crescita di nuovo a rischio per l'economia italiana

La ripresa resta fragile e il clima di fiducia delle imprese è ancora incerto. L'Istat ha registrato una battuta d'arresto dell'attività economica nazionale di breve termine

più investimenti per vicnere la crisi

Draghi: «I tassi bassi sono il sintomo, non la malattia dell'economia globale»

Più investimenti e meno risparmio: è questa la strada indicata dal presidente della BCE per vincere la crisi economica. Secondo Draghi, i tassi bassi sono il sintomo, non la malattia dell'economia globale. E' necessario rimuovere i dubbi sul futuro dell'UE e intervenire con le riforme strutturali per favorire la crescita europea

dal teatro la fenice di venezia

Confcommercio, il messaggio di Sangalli a Renzi: «Meno tasse e meno sprechi per far ripartire il paese»

Il messaggio del presidente di Confcommercio al premier è stato forte e chiaro. Secondo Carlo Sangalli: "Il confronto tra istituzioni e parti sociali è indispensabile per il funzionamento della democrazia" e i corpi intermedi non sono la zavorra del paese. Meno tasse e meno sprechi pubblici sono l'unica strada per vincere la crisi

la riforma dell'irap avrà effetti positivi nel 2016

Istat, in aprile cala la fiducia dei consumatori ma aumenta quella delle imprese

L'Istat rende noto che nel mese di aprile cresce la fiducia delle imprese, ma diminuisce quella dei consumatori. La riforma dell'Irap comporterà una riduzione delle imposte e l'effetto complessivo dei provvedimenti stimato per il 2016 sarà un risparmio pari a 3,5 miliardi di euro