21 novembre 2019
Aggiornato 12:30
Trattativa M5s-PD

Carlo Calenda si è dimesso dal PD

L'amaro sfogo di Calenda in una lettera a Zingaretti e Gentiloni: «Lascio una dirigenza di cui non mi sento parte. Governo nato dal trasformismo»