9 dicembre 2019
Aggiornato 00:00
Italia declassata, ma cambia poco

«No riforme, no party»

Condannate negli Stati Uniti a pagare cospicui risarcimenti, le agenzie imperversano sui mercati finanziari con i loro giudizi finanziari

Governo Gentiloni

Gentiloni come la Boldrini: «Boschi risorsa utile»

Il premier ha difeso la scelta di mantenere al governo l'ex ministro delle Riforme dopo la vittoria del no al referendum: «Se sono qui vuol dire che c'è stata una certa discontinuità»

Partito democratico

Renzi: «Al Referendum abbiamo straperso»

Il segretario del Partito democratico ha spiegato: «Il no non è una proposta politica omogenea, le prossime elezioni si giocheranno sulla capacità di fare una proposta. Ha perso il Sì al referendum, abbiamo perso, ho perso, e anche questo ha segnato il dibattito politico europeo»

Moody's taglia l'outlook sulle banche italiane

Banche italiane, l'elenco delle più rischiose per investire

Moody's ha tagliato l'outlook sulle banche italiane portandolo da stabile a negativo. Cosa rischiano i risparmiatori italiani che vogliono investire in obbligazioni subordinate?

Pesa la crisi di Mps

Banche italiane, Moody's taglia l'outlook da stabile a negativo

Moody's ha tagliato l'outlook sulle banche italiane portandolo da stabile a negativo. Pesano sia l'incognita rappresentata dal Monte Paschi che l'effetto della bocciatura al referendum costituzionale

Partito democratico

De Luca indagato per istigazione al voto di scambio

Passata la grana voto di fiducia, che ieri ha incassato 32 voti a sostegno e 17 contro, il governatore della Campania, ora deve affrontare una nuova magagna giudiziaria per le frasi pronunciate durante il celebre meeting a porte chiuse all'hotel Ramada il 15 novembre scorso

Governo Gentiloni

Quando miss Boschi diceva: Se Renzi perde me ne vado anch'io

L'ex ministra per le Riforme e madrina del referendum costituzionale, è stata nominata sottosegretaria di Stato alla presidenza del consiglio, ma su Rai3 a Lucia Annunciata aveva annunciato: «Se perdiamo al referendum lascio la politica»

Partito democratico

Chi manterrà il «rottamatore» Renzi? Ora è a carico di Agnese...

Lasciato palazzo Chigi il «rottamatore» ha detto addio allo stipendio e per il suo secondo «lavoro», quello di segretario del Partito democratico si è sempre vantato di non venire pagato. Adesso tocca quindi alla compagna insegnate con tre figli provvedere a tutta la famiglia

Domani iniziano le consultazioni

Renzi si è dimesso. Comincia la crisi di governo

Dopo che Matteo Renzi è salito al Colle per presentare ufficialmente le sue dimissioni al capo dello Stato, Sergio Mattarella, si è aperta ufficialmente la crisi di governo. Domani iniziano le consultazioni

Dopo il referendum

Meloni: «Quel fil rouge che lega Brexit, Trump e sconfitta di Renzi»

Secondo Giorgia Meloni gli italiani sono andati a votare con le idee chiarissime e hanno rottamato il rottamatore. Un comun denominatore, infatti, lega il voto sulla brexit, l'elezioni di Donal Trump negli Stati Uniti e il verdetto del referendum italiano

Governo Renzi

L'uomo del Sì di Renzi, Jim Messina: una «sola» da 400mila euro

Era considerato un «guru della comunicazione» ma ultimamente ha collezionato solo severe batoste come la sconfitta alle presidenziali di Hillary Clinton, la vittoria dei favorevoli alla Brexit e la legnata presa dal presidente del governo spagnolo Mariano Rajoy. Ora anche il referendum costituzionale in Italia

Dopo il referendum

Referendum, Boccia: «Non sono pentito per aver appoggiato il sì»

Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, non è pentito per aver schierato l'associazione degli imprenditori dalla parte delle riforme e nella lunga notte seguita al voto referendario ha telefonato al premier dimissionario Matteo Renzi

Governo Renzi

Il «vorrei ma non posso» di Renzi: sembra assurdo ma non riesco ad andarmene

«Mi piacerebbe staccare per davvero, prendermi un anno sabbatico, magari negli Stati Uniti, ma i miei amici del Pd non me lo permettono»: con queste parole il premier è tornato indietro sulla sua promessa di dimettersi dopo la vittoria del No al referendum costituzionale

Dopo il referendum

Altro che Apocalisse da dopo referendum, lo spread si è ridotto

Nessuna ondata di panico si è riversata sulle Borse europee e in Italia il temutissimo spread si è addirittura ridotto, scendendo fino a 158 punti base. Aiutano il QE della Bce e le migliori condizioni macroeconomiche dell'Italia

Il premier si dimette

Renzi da Mattarella al Quirinale per rassegnare le dimissioni

Come promesso in conferenza stampa, alle 19,20 circa del 5 dicembre 2016, Matteo Renzi si è recato al Quirinale per rassegnare le proprie dimissioni nelle mani del Presidente della Repubblica

'Mercati calmi, non servono misure di emergenza'

Referendum, Dijsselbloem: voto non cambia situazione economica

Il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem ha mandato un messaggio di rassicurazione dopo l'esito del referendum costituzionale, assicurando che economia e banche italiane sono al sicuro

Si apre un periodo di incertezza politica

Renzi si è dimesso, e adesso cosa farà Mattarella?

Renzi consegnerà le dimissioni al presidente della Repubblica Mattarella, che avrà il compito di capire se esiste un altro nome a cui la maggioranza del Parlamento è disposta a dare la fiducia per creare un nuovo governo

Movimento 5 stelle

Di Maio: «L'uomo solo al comando non esiste più»

Il deputato del Movimento 5 stelle dopo la vitttoria del No al referendum costituzionale: "Oggi ha perso l'arroganza al potere. Da domani siamo al lavoro per creare il programma del futuro governo e la futura squadra di governo del M5s"

Movimento 5 stelle

Il M5s chiede elezioni al più presto

Beppe Grillo: «La cosa più veloce, realistica e concreta per andare subito al voto è andarci con una legge che c'è già: l'Itaòlicum». Di Battista: «Non chiamateci più anti-politica», Lombardi: «Noi non siamo disponibili a governi di scopo»

Referendum costituzionale

I mercati reggono l'urto del post referendum. Niente panico

Nessuna apocalisse finanziaria all'orizzonte: i mercati hanno retto bene all'urto delle dimissioni dell'Esecutivo renziano, perché si aspettavano la vittoria del fronte del «no». I titoli di Stato e i listini azionari stanno recuperando tonicità

Cosa farà il presidente Mattarella?

Il dopo referendum, cosa succede adesso

Renzi consegnerà le dimissioni al presidente della Repubblica Mattarella, he avrà il compito di capire se esiste un altro nome a cui la maggioranza del Parlamento è disposta a dare la fiducia per creare un nuovo governo