17 giugno 2019
Aggiornato 14:30
Il premier si dimette

Renzi da Mattarella al Quirinale per rassegnare le dimissioni

Come promesso in conferenza stampa, alle 19,20 circa del 5 dicembre 2016, Matteo Renzi si è recato al Quirinale per rassegnare le proprie dimissioni nelle mani del Presidente della Repubblica

ROMA - Come promesso in conferenza stampa, alle 19,20 circa del 5 dicembre 2016, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi si è recato al Quirinale per rassegnare le proprie dimissioni nelle mani del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.