30 ottobre 2020
Aggiornato 08:00
I danni del Covid-19

«Il calcio italiano ha già perso 500 milioni»

Lo scrive il presidente della Figc, Gabriele Gravina, in un intervento pubblicato sul magazine Riparte l'Italia: «Se non si riparte, danno irreparabile e per noi ripartire vuol dire tornare a giocare»

Calcio

Gravina: «Sospensione ingaggi? la Juve è un modello»

Il Presidente FIGC: «La priorità è terminare i campionati di calcio entro l'estate». Zenga: «Stipendi? Col Cagliari clausola di buon senso». Gabbiadini scrive a Bergamo: «Troppo forte per essere sconfitta»

Emergenza coronavirus

«Tokyo 2020 sicura, si va avanti»

La posizione del CIO: «Contromisure contro malattie infettive parte importante dei piani». Intanto la FIGC chiederà al governo di disputare a porte chiuse le partite di calcio nelle regioni sottoposte al blocco

Calcio

Italia - Cina: la strategia del pallone

Firmato il memorandum d'intesa fra il presidente cinese del gruppo CMG Shen Haixiong e il presidente di Federcalcio Gabriele Gravina. Le partite di serie A andranno anche in Cina

Calcio

Nazionale: volata Mancini-Ancelotti

Ancora incertezza sul nome del nuovo commissario tecnico azzurro, nonostante la rosa di pretendenti si sia ormai notevolmente ridotta

Calcio | Nazionale

Costacurta ha già scelto il nuovo ct dell’Italia

Secondo il neo commissario della Federcalcio Fabbricini, il subcommissario Costacurta avrebbe già contattato il prescelto per il ruolo di ct: si tratta di Roberto Mancini.

Calcio

Nazionale: per la panchina rispunta un ex

Nella confusione generale del calcio italiano ancora non è stato scelto il nuovo commissario tecnico. A sorpresa potrebbe esserci un ritorno di fiamma

Calcio

Tavecchio-Lippi: prosegue la polemica

Diatriba a distanza fra il dimissionario presidente federale e l’ex commissario tecnico azzurro. La scelta di Ventura e quel ripensamento sul ruolo di coordinatore tecnico l’oggetto del contendere

Calcio

Tavecchio addio, Ulivieri entra a gamba tesa

Le dimissioni a sorpresa da presidente federale hanno stupito l’intero mondo calcistico, soprattutto la politica del pallone e gli ex fedelissimi del numero uno del calcio italiano, primo fra tutti il presidente dell’associazione italiana allenatori

Calcio

Consiglio Federale: Tavecchio, arriva la decisione tanto attesa

Sfiduciato e criticato dall’intero ambiente calcistico, il presidente della Federcalcio si presentava a Roma convinto e sicuro di andare avanti per la sua strada e senza prendere in considerazione l’ipotesi delle dimissioni. I pochi minuti di consiglio hanno invece decretato altro

Calcio | Nazionale

Tavecchio si incatena alla poltrona, Ancelotti può mandarlo a casa

Il calcio italiano sempre più nel caos. Dopo aver ammirato lo stile discutibile di Gian Piero Ventura che ha preferito 800.000 euro e il marchio pubblico di infamia, anzichè una dignitosa uscita di scena con dimissioni, ecco il teatrino presidenziale: Tavecchio non si muove, anzi rilancia con Ancelotti.

Calcio | Nazionale

Vergogna Italia, non si dimette nessuno

Come spesso accade, sono tanti i padri delle vittorie, ma nessuno si assume la paternità delle sconfitte. Quello che sta accadendo nelle ultime ore in seno alla Federcalcio è inaccettabile. Nè il presidente federale Tavecchio, nè tantomeno il ct Ventura sembrano intenzionato a dimettersi. La poltrona e i soldi contano più di tutto.

Calcio | Nazionale

Sprofondo azzurro: l’alibi di Tavecchio e il “fenomeno” Ventura

L’apocalisse evocata dal presidente federale è purtroppo arrivata e questo è il momento della resa dei conti. Sul banco degli imputati, naturalmente, il gatto e la volpe Tavecchio e Ventura: il primo per aver scelto il secondo, il ct per aver voluto vincere la sua personale battaglia contro il mondo senza pensare al bene della Nazionale.

Calcio

Lotito nei guai: violata la lealtà sportiva

Altre problematiche in vista per il presidente della Lazio, sotto l’occhio del ciclone per la vicenda legata all’antisemitismo ed ora segnalato anche dalla procura