22 ottobre 2019
Aggiornato 00:30
La candidata M5s contro il Pd

Raggi: Le nostre primarie sono libere e gratuite

La candidata del Movimento 5 Stelle si scaglia contro il presidente del Pd Matteo Orfini, ribadendo l'onesta delle primarie indette dal Movimento e sottolineando il flop di quelle del Partito di Matteo Renzi

«Bobo» vince con il 64% delle preferenze

Giachetti vince le primarie del PD a Roma

Il vincitore delle primarie del centrosinistra a Roma, Roberto Giachetti, ha affermato che è intenzionato a vincere le elezioni a Roma, «restando una persona onesta e libera soprattutto»

Comunali Roma 2016

A Giachetti le primarie di Roma: «Per il PD è l'ultima occasione»

È Roberto Giachetti il vincitore delle primarie del centrosinistra. Sarà lui il candidato sindaco PD per il Campidoglio, con la benedizione del premier Renzi che lo aveva indicato come il profilo ideale per la difficile battaglia dopo il disastro Mafia Capitale e l'affaire Marino. Polemiche affluenza, Orfini: «Nel 2013 c'erano truppe cammellate».

La città è lontana dal partito

Comunali Roma, Giachetti vince le primarie. Ma crolla l'affluenza

Il candidato renziano doppia Morassut, ma le primarie del Pd nella Capitale sono state semi-sederte. Orfini: «Qui nel 2013 era andata più gente ai gazebo ma perchè c'erano le truppe cammellate dei capibastone poi arrestati».

Un'analisi dei social rivela il nome

Primarie Pd, sul web il candidato più forte è Giachetti

IlSocialPolitico.it stila la classifica del candidato del centrosinistra più popolare e interattivo sui sociale: in testa su Twitter, Facebook e Google è il candidato del Pd Roberto Giachetti

L'ex sindaco sulla «salute» della politica romana

Rutelli: Roma in rovina, ora serve un governo di statura europea

Francesco Rutelli non si candida alle prossime elezioni. Il suo impegno per Roma è un altro: dire le verità scomode della politica capitolina in modo da migliorarla

Il commento del candidato del Pd

Comunali Roma, Morassut: Bertolaso? La Destra a Roma si affida a un surrogato

Alla città servono figure che abbiano un significato dal punto di vista della lotta alla legalità ed «uscire un po' dal gioco del conflitto interno delle correnti». Così il candidato Pd alle primarie del centrosinistra Roberto Morassut

Verso le amministrative romane

Elezioni comunali, un sondaggio fa tremare il Pd

Un sondaggio Izi spa dimostra come a Roma la figura di Roberto Giachetti non sia poi così apprezzata. Il candidato minimizza, ma intanto si teme l'ascesa dell'ex Ignazio Marino

Appuntamento per giovedì 4 febbraio

«La prossima Roma», Rutelli riunisce gli Stati generali cultura

All'incontro - moderato da Andrea Purgatori e dalla giornalista Claudia Terracina - prenderanno parte oltre trenta nomi rappresentativi di realtà diverse, dai teatri di quartiere alla piccola editoria, dal mondo del cinema agli enti lirici

Legge elettorale e crisi Pd

Morassut: questione di poltrone? sarebbe triste per minoranza Pd

Il deputato del Pd, Roberto Morassut, esprime forte perplessità sulla condotta della minoranza del Pd, intenta a dare battaglia sulla legge elettorale. «La discussione nel Pd sulla legge c'è stata», dice il deputato, le differenze di posizioni attuali non possono fermare una legge elettorale che si aspetta da anni. «Non vorrei che dietro ci fosse una discussione più di bassa cucina», afferma.

Bettini, Morassut: tutti sapevano, nessuno parlò

Roma: la lunga marcia del Pd dall'utopia al sottobosco

La relazione di Fabrizio Barca traccia un profilo del partito nella Capitale a due facce: quello buono, ma disorganizzato, e quello cattivo, preda dei capibastone. Alla faccia di chi si proponeva come paladino della legalità...

L'ex assessore veltronianoscopre la pentola pd

Morassut: «Noi denunciavamo, loro ci isolavano»

L'ex assessore di Walter Veltroni, Morassut, denuncia la negligenza del Partito democratico nell'affrontare la questione delle 'mele marce' nella coalizione.

Autocritica del Partito democratico sulla mafia a Roma

Morassut: «La colpa nel Pd è nelle primarie teleguidate»

L'ex assessore della giunta Veltroni, Roberto Morassut, sostiene che si era consapevoli dell'instaurazione di un sistema di «destra predona» che non amministrava la città, ma la «avvelenava». Quello che non si sapeva erano, però, le dimensioni della struttura, e, soprattutto, che vi fosse un così forte coinvolgimento di esponenti del Pd.

Bufera giudiziara sul Comune di Roma

Corruzione-concussione: indagato Corsini

Alemanno respinge le dimissioni dell'assessore ai lavori pubblici. Iscritto nel registro degli indagati anche l'ex Morassut

«L'articolo 23 del cosiddetto provvedimento anticrisi del Governo è un regalo alla rendita urbana»

«Da Governo regalo a rendita urbana»

Lo dichiara il deputato del Pd, Roberto Morassut commentando le misure approvate oggi dal Cdm