23 giugno 2017
Aggiornato 17:30
> <
RSS

Vaccini obbligatori, Lorenzin: «C'è tempo fino a marzo per mettersi in regola»

La ministra della Salute: «Da domani fino al 10 di settembre c'è tutto il tempo per chi ha smarrito le certificazioni o non ricorda dove ha messo la ricetta, di procedere agli adempimenti burocratici. Così come per fare richiesta di mettersi in regola. Poi dal 10 settembre fino al 10 marzo ci sarà tutto il tempo, per chi non le ha fatte le vaccinazioni, di cominciare il percorso»

Lorenzin conferma la linea dura sui vaccini: patria potestà annullabile

Lo ha detto la ministra della Salute, Beatrice Lorenzin, durante il question time di mercoledì alla Camera: «In base alla legislatura vigente saranno le Procure minorili a valutare se esistono, con riferimento a ogni caso concreto, i presupposti per l'apertura del procedimento e poi saranno i Tribunali minorili ad adottare le misure più opportune nell'esclusivo interesse dei minori»

Vaccini, Salvini: «Un Paese libero non può togliere la patria potestà alle famiglie, lo faccia con i rom che sfruttano i bambini»

Anche il segretario della Lega nord si è schierato per la non obbligatorietà dei vaccini, sottolineando però di aver fatto vaccinare i propri figli. Durante il suo intervento al congresso federale del Carroccio a Parma Salvini ha attaccato il governo Gentiloni, accusandolo di un approccio «statalista e classista» che «discrimina tra ricchi e poveri»

> <