17 aprile 2021
Aggiornato 19:00
La crisi del Coronavirus

Salvini: «Farò vaccino se assolutamente sicuro». Meloni: «Ascolterò mio medico di base»

Il leader della Lega: «L'importante è rispettare la libertà di scelta, di cura, di parola. Al Governo non si chiede che si faccia la morale ma che fornisca i vaccini»

Matteo SALVINI e Giorgia MELONI
Matteo SALVINI e Giorgia MELONI ANSA

«Farò il vaccino se è assolutamente sicuro. Pretendo la totale sicurezza del vaccino. L'importante è rispettare la libertà di scelta, di cura, di parola. Al Governo non si chiede che si faccia la morale ma che fornisca i vaccini. Mi chiedo perché in Gran Bretagna il vaccino arriverà la settimana prossima e noi l'avremo fra due mesi». Lo ha detto a Sky TG24 Live In Courmayeur il leader della Lega Matteo Salvini.

Sul Natale «stiamo invitando il governo a non dividere, non isolare. Prima c'è il diritto alla salute. Ma chiudere in casa gli italiani anche nel giorno di Natale, separare il genitori dai figli è assurdo. Attenzione alla vita sì, ma chiusura, divisione e separazione no».

«Mi sembra - ha aggiunto - che ci sia qualcuno che vuole disegnare l'Italia come un Paese per ricchi. Il decreto Natale è un decreto per milionari. Se puoi fare tre settimane di vacanza parti il 19 dicembre e torni l'8 gennaio, non esistono limitazioni, se invece lavori sino alla vigilia, stai chiuso in casa. E se un tuo amico o parente abita a cinque chilometri di distanza non lo vai a trovare. Non voglio un paese dove se non hai abbastanza soldi rimani solo».

Meloni: «Su vaccino ascolterò mio medico di base»

«Quando sarà disponibile il vaccino farò quello che dirà il medico di base, anche sui tempi. Perché non sarà disponibile per tutti subito». Lo ha detto a Sky TG24 Live In Courmayeur la leader di FdI Giorgia Meloni.

Lollobrigida: «Governo tra i primi responsabili»

«Agli esponenti del Governo che strumentalizzano le morti per nascondere il loro fallimento e attaccano il centrodestra va posta una domanda: perché nella seconda ondata della pandemia la nostra Nazione è balzata ai primi posti nel mondo per tasso di mortalità con lo 0,1%? In Italia questo drammatico dato supera quello degli Usa di Trump che registra un tasso dello 0,08%, lo stesso del Brasile di Bolsonaro e quello della Germania di Merkel che è pari allo 0,02%. Altro che i migliori ad affrontare l'emergenza: il governo è tra i primi responsabili del disastro sanitario ed economico. La gestione della pandemia sarebbe stata migliore non solo con il centrodestra al Governo ma con chiunque dotato di maggior senno e di un briciolo di dignità». Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.