31 gennaio 2023
Aggiornato 08:30
Compromesso con le minoranze PD

Renzi accontenta Fassina su articolo 18

E' stata raggiunta un'intesa nel Partito democratico in commissione al Jobs act sulla base dell'ordine del giorno approvato a fine settembre dalla direzione del partito che prevede il reintegro di in alcuni casi di licenziamenti disciplinari illegittimi, il cui elenco arriverà con i decreti delegati.

Bankitalia, in crisi soprattutto le aziende

Le famiglie reggono l'Italia

Le condizioni finanziarie delle famiglie italiane «sono solide», mentre le piccole imprese sono più a rischio. Lo sostiene la Banca d'Italia nel rapporto sulla stabilità finanziaria, secondo cui le piccole aziende, restano più esposte ai rishi della difficoltà di accesso al credito.

Il punto sui tagli al SSN

Lanzillotta: alla Sanità chiediamo 21 miliardi

Per una Sanità a misura di cittadino servono meno costi e più servizi. Questo è il succo del Rapporto Glocus «Sanità e Spending Review» presentato oggi al Senato. Secondo Linda Lanzillotta, presidente di Glocus, sarebbe possibile abbattere i costi vertiginosi del Sistema sanitario nazionale.

Dopo conferma del Nazareno

Un accordo e tanti in disaccordo

L'incontro romano tra il premier, Matteo Renzi, e il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha visto riconfermarsi l'ormai celeberrimo patto del Nazareno. Dal fila di Forza Italia arrivano complimenti ed incoraggiamenti per i compromessi raggiunti, ma anche rimproveri al Cavaliere: «Il Nazareno delle beffe».

Al via il progetto Cardiopain in oltre 60 Ospedali Rosa

In Italia oltre una donna su tre soffre di dolore cronico

Lo evidenziano i risultati, presentati oggi, di un'indagine svolta da O.N.Da, l'Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna, grazie al sostegno del Centro Studi Mundipharma, su un campione di 1.000 donne italiane dai 35 ai 98 anni, allo scopo di comprendere la loro percezione del dolore, come questo venga gestito e quanto influisca sulla qualità di vita femminile.

Studio

Stress e crisi economica favoriscono la calvizie

A lanciare l'allarme è Fabio Rinaldi, presidente IHRF e docente alla Sorbona di Parigi, che ammonisce: «I dati normali di letteratura dicono che il 5% della popolazione è affetto da alopecia areata, ma in realtà questa percentuale è aumentata considerevolmente da quando si è verificata una situazione di costante sofferenza economica e psicologica, ovvero negli ultimi 4-5 anni».

L'allarme del PAM

Oltre l'Ebola la fame

Questa la minaccia che incombe sui tre Paesi dell'Africa Occidentale dove il virus ha già causato la morte di oltre 5.000 persone. Anche l'Onu ha lanciato l'allarme, denunciando come «la regione sia ora sull'orlo di una grande crisi alimentare».

Appello ad Alfano

Calderoli: «Mandiamo l'esercito a Tor Sapienza»

Il senatore della Lega Nord Roberto Calderoli, commentando le tensioni avvenute a Tor Sapienza a Roma e a pochi giorni dall'aggressione al segretario del Carroccio, Matteo Salvini, nei pressi del campo rom a Bologna, ha affermato che è necessario che lo Stato predisponga le forze armate per salvaguardare le periferie d'Italia.

Il centro immigrati verrà chiuso

La protesta vince a Tor Sapienza

A Tor Sapienza la situazione sembra essere tornata alla normalità, dopo gli ultimi giorni segnati dai violenti scontri tra gli abitanti del quartiere e gli immigrati ospitati in un centro di accoglienza. Oggi è stato disposto il trasferimento di 45 minori per l'inagibilità dello stabile.

Furlan: preferiamo la via del dialogo

Sciopero generale: la Cisl non ci sta

La decisione annunciata ieri dal segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, dello sciopero di 8 ore previsto per il 5 dicembre, non ha suscitato solo l'ironia dei vertici del Pd, ma anche il dissenso del segretario della Cisl. Annamaria Furlan parla di «passo indietro» della Cgil con la decisione autonoma di manifestare: «Noi pensiamo al dialogo, la Cgil allo sciopero».

A ottobre lieve miglioramento solo in Italia

Sull'Europa lo spettro deflazione

Nuovo peggioramento delle attese di inflazione nell'area euro, un fattore attentamente osservato dalla Bce per verificare che sia coerente con i suoi obiettivi di stabilità dei prezzi. L'ultima Survey of Professional Forecasters, elaborata dalla stessa istituzione monetaria, ha segnalato flessioni su tutti gli orizzonti temporali.

Oggi forse gli interventi non convenzionali annunciati

La BCE in soccorso dei Paesi in crisi

Nel Consiglio, impegno unanime a ricorrere ad ulteriori strumenti non convenzionali. Secondo l'ultimo bollettino, nell'Eurozona si avrebbe un ulteriore indebolimento della dinamica di crescita e progressi insufficienti sul fronte delle riforme strutturali. E se le previsioni del PIL sono al ribasso, andrebbe invece meglio l'occupazione

Deludenti i risultati trimestrali

Crollo in borsa di Tod's

Scivolone a Piazza Affari per Tod's all'indomani della diffusione di deludenti risultati trimestrali. Le azioni stanno lasciano sul terreno il 6% a 66,25 euro, dopo essere arrivate a toccare in avvio un nuovo minimo (intraday) dell'anno a 64,2 euro.

La Regione Lazio azzera i privilegi agli ex Consiglieri

Zingaretti cancella i vitalizi a tutti

«Grazie a tutti i consiglieri. La nostra Regione cambia»: ha detto Zingaretti, dopo l'approvazione della legge che ha tagliato i vitalizi del passato. Soddisfazione anche dalla consigliera Teresa Petragolini: «Basta ai privilegi intollerabili del passato. Non saremo più quelli che spendono più di tutti»

Fassina e Boccia contro Renzi

«Non voteremo la fiducia al Jobs act»

L'esponente della minoranza Pd, Stefano Fassina, e il presidente della commissione Bilancio di Montecitorio e deputato del Pd, Francesco Boccia, si dicono fermi nella posizione di non voler votare il testo del jobs act, qualora il presidnete del Consiglio non procedesse ad opportune e necessarie modifiche: «Non vogliamo rallentare le riforme, ma migliorarle».

Continua lo scontro con gli Agnelli

Della Valle: «La Fiat è un bidone»

Il patron della Tod's, Diego Della Valle torna a lanciare strali in direzione della Fiat. Commentando le modalità dell'allontamento di Luca Cordero di Montezemolo dalla presidenza della Ferrari, Della Valle ha sottolineato: «Se la Ferrari fosse stata sul mercato, Luca fuori dalla Ferrari sarebbe un errore incredibile».

Dal 2008 nel Lazio fallimenti a ripetizione

Lazio: in sei anni hanno chiuso 7100 aziende

Dall'inizio della recessione il Pil regionale è calato del 5,8%, e la disoccupazione, nell'ultimo quinquennio, è aumentata di 5 punti percentuali. Ma Zingaretti rassicura: «I tempi di pagamento alle imprese sono degni di una Regione europea. Il Lazio si sta rialzando»

La crisi in Occidente

Discriminata la famiglia tradizionale: ecco le macerie dell’Occidente. Parte 1

Nell’agenda politica dell’Occidente, la famiglia tradizionale non è più una priorità. L’Occidente si impegna in crociate assurde, come ad esempio quella contro i termini “mamma” e “papà”: certi governanti vorrebbero cancellare a livello amministrativo queste parole ormai desuete, per lasciare invece spazio ai modernissimi “genitore 1” e “

Il sindaco ancora sulla graticola

NCD chiede a Renzi la testa di Marino

La vincenda delle multe al primo cittadino di Roma, Ignazio Marino, rischia di diventare un boomerang. Il Nuovo Centrodestra è pronto a sferrare l'attacco, ancora, e oggi, dopo il 'quasi' dietro front dell'inquilino del Campidoglio - che si rimangia la stora dell'hacker - si dice pronto a denunciare in Procura la «simulazione di reato». NCD a Renzi: «Rifletta bene sul da farsi».

Missione Rosetta

Philae sta inviando immagini

Secondo l'Esa (Agenzia Spaziale Europea), Philae probabilmente è rimbalzato per centinaia di metri dopo il primo contatto con la superficie della cometa 67/P Churyumov-Gerasimenko. Questo avrebbe causato qualche problema di stabilità, ma tutto ora pare risolto.

Basket NBA

Lakers sempre più giù

Arena di Mexico city gremita I Pelicans di Anthony Davis (25 punti) e Jrue Holiday stendono i Los Angeles Lakers 109-102. Kobe Bryant stellare nel 1° quarto (14 punti) ma può far davvero poco in questa stagione. Città del Messico porta invece bene a Houston alla settima vittoria in stagione (una sconfitta).