22 settembre 2020
Aggiornato 16:00
Cinema

L'Italia sfida Hollywood

Dopo Leopardi e Ficarra e Picone da oggi sul grande schermo arriva Luca Miniero con «La scuola più bella del mondo»

ROMA - Dal 1 agosto al 12 novembre 2014 solo quattro film Italiani hanno superato i 3 milioni di euro: "Il giovane favoloso" di Mario Martone, "E fuori nevica" di Vincenzo Salemme, "Andiamo a quel paese" di Ficarra e Picone e "Confusi e felici" di Massimiliano Bruno. Sempre più forte la concorrenza e sempre più numerose le uscite in sala.

Da oggi "La scuola più bella del mondo" di Luca Miniero sfida il film horror prodotto da Eli Roth e diretto da Jon Watts "Clown" e il thriller "Lo sciacallo" (Nightcrawler) di Dan Gilroy con Jake Gyllenhaal, Bill Paxton, Rene Russo; dal 20 novembre "Scusate se esisto!" di Riccardo Milani sfida "Hunger Games: Il Canto della Rivolta - Parte 1" di Francis Lawrence con Jennifer Lawrence; dal 27 novembre "Ogni maledetto Natale" di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo con Alessandro Cattelan, Alessandra Mastronardi sfida "I pinguini di Madagascar", "Trash" di Stephen Daldry, "I Vichinghi" di Claudio Fah e l'horror "Cub - Piccole prede " di Jonas Govaerts.

Senza rivali il 4 dicembre "Magic in the Moonlight" di Woody Allen con Emma Stone, Colin Firth; sfida in casa l'11 dicembre tra "Il ricco, il povero e il maggiordomo" di Aldo, Giovanni,Giacomo e Morgan Bertacca e "Ma tu di che segno 6?" di Neri Parenti; dal 18 dicembre "Un Natale stupefacente" di Volfango De Biasi e "Il ragazzo invisibile" di Gabriele Salvatores sfideranno il film d'animazione "Big Hero 6", "L'amore bugiardo" ("Gone girl") di David Fincher e «Lo Hobbit - La Battaglia delle Cinque Armate» (il film di Peter Jackson arriverà un giorno prima degli altri, il 17 dicembre).

Il 1 gennaio 2015 "Si accettano miracoli" di Alessandro Siani sfiderà "Big Eyes" di Tim Burton e "American Sniper" di Clint Eastwood. Dopo quella data saranno molti i titoli italiani che sfideranno i film hollywoodiani mentre tra i film più attesi non italiani arriveranno l'8 gennaio "Come ammazzare il capo… e vivere felici 2″ e l'horror "Ouija" diretto da Stiles White; il 15 gennaio "Exodus" di Ridley Scott con Christian Bale; il 28 Gennaio "Notte al museo 3 : Il segreto del faraone" di Shawn Levy con Ben Stiller e "Unbroken" di Angelina Jolie; il 29 gennaio - "Fury" di David Ayer con Brad Pitt; il 5 febbraio "Jupiter - Il Destino dell'Universo" ("Jupiter Ascending") di Andy Wachowski e Lana Wachowski; il 12 febbraio "Cinquanta sfumature di grigio" (Fifty Shades of Grey) di Sam Taylor-Johnson con Dakota Johnson e Jamie Dornan e Taken 3 - L'ora della verità" di Olivier Megaton con Liam Neeson; il 25 febbraio "Kingsman: The Secret Service" di Matthew Vaughn con Colin Firth, Samuel L. Jackson, Michael Caine e "Vizio di forma" di Paul Thomas Anderson; il 12 marzo "Cenerentola" ("Cinderella") di Kenneth Branagh; il 2 Aprile "Fast & Furious 7″ di James Wan e "Into the Woods" di Rob Marshal; il 22 aprile "Avengers Age of Ultron" di Joss Whedon; il 30 aprile "Il ragazzo della porta accanto" ("The Boy Next Door") di Rob Cohen.

Il titolo italiano più atteso del 2015 resta ad oggi "La Giovinezza" di Paolo Sorrentino con Michael Caine, Harvey Keitel, Rachel Weisz, Paul Dano, Jane Fonda,Madalina Ghenea che uscirà in sala il 21 maggio.