17 giugno 2021
Aggiornato 01:30
Editoria online

Amazon trova l'accordo con Hachette

I dettagli dell'intesa non sono stati svelati ma sia il sito americano del commercio elettronico sia il gruppo editoriale si dicono soddisfatti.

NEW YORK - Uno dei conflitti più aspri nel mondo editoriale degli ultimi anni è finito. Amazon e Hachette hanno annunciato di avere trovato un accordo sui prezzi per la vendita di libri ed e-book e di avere firmato un nuovo contratto pluriennale. I dettagli dell'intesa non sono stati svelati ma sia il sito americano del commercio elettronico sia il gruppo editoriale si dicono soddisfatti.

«Questa è una grande notizia per gli scrittori», ha detto Michael Pietsch, amministratore delegato di Hachette. «Il nuovo accordo darà benefici agli autori del gruppo negli anni a venire. Dà ad Hachette enormi possibilità di marketing con uno dei nostri più importanti partner di vendita», ha aggiunto.

David Naggar, da Amazon, gli ha fatto eco: «Siamo felici di questo nuovo accordo visto che include incentivi finanziari specifici per Hachette per garantire prezzi bassi, che crediamo siano una vittoria per i lettori e gli autori».