15 ottobre 2019
Aggiornato 05:30
Social network e privacy

Mark Zuckerberg sapeva dei problemi di privacy di Facebook?

Pare che il Ceo di Facebook fosse a conoscenza di pratiche «controverse» sulla privacy compiute dall'azienda. Lo scrive il Wall Street Journal citando come fonti alcune email interne al gruppo.

Social network

La Germania «attacca» Facebook, l'Europa affila le armi

Il colosso della Silicon Valley userebbe altri social network, come le controllate Instagram e Whatsapp, oltre a Twitter e altri siti web, per raccogliere una gran massa di informazioni sugli utenti a loro insaputa

Social network

Facebook «ha cambiato Dna»

Alla fine di un anno puntellato di scandali, intrusioni informatiche e bug, Mark Zuckerberg (CEO di Facebook) sostiene che negli ultimi 12 mesi il social network ha cambiato Dna

Internet

21enne prodigio lascia Facebook e passa a Google

Si tratta del prodigio Michael Sayman, che aveva aiutato il gruppo a capire come i membri della sua generazione usano il social network e di conseguenza proponendo prodotti sperimentali anticipando trend.

Social network

Facebook straccia ancora una volta le attese di bilancio

Balzo in avanti del 71% nei profitti rispetto all'anno passato, ammontati a 3,9 miliardi di dollari, mentre il numero degli utenti sale a oltre due miliardi. Intanto, grazie al rally del titolo, Facebook ha ora una capitalizzazione superiore ai 500 miliardi di dollari.

Renzi vs Grillo

Pd supera M5s, e Renzi usa le parole del Papa sul lavoro contro Grillo

Proprio nel giorno in cui arriva la notizia che il Partito democratico avrebbe nuovamente riconquistato il primo posto tra i partiti del Belpaese, Renzi sfrutta abilmente le parole pronunciate da Papa Francesco davanti agli operai dell'Ilva di Cornigliano sulla dignità del lavoro e le usa in chiave anti-grillina

curiosità

Cosa ha detto Mark Zuckerberg nel discorso di laurea

Il fondatore di Facebook ha ritirato la laurea ad honorem ad Harvard, rivolgendosi agli studenti dell’università da cui ha lanciato il social network, invitandoli a non fermarsi davanti agli ostacoli

realtà virtuale

Facebook chiude Oculus Story Studio

Una decisione sofferta, ma quanto mai inevitabile. Anche perchè, quanto a visori per la realtà aumentata, pare che il settore ludico sia decisamente in ribasso