18 dicembre 2018
Aggiornato 12:30

Ora il Pd vuole imporre la fiducia sullo ius soli

L'esecutivo Gentiloni è pronto a resuscitare il progetto di legge per concedere la cittadinanza italiana ai figli di stranieri nati nel Belpaese, dopo l'ordine del presidente del Partito democratico, Matteo Orfini: «Ora ci sono priorità che il governo deve portare avanti»

Lo scontro Renzi-Meloni da Vespa

La fondatrice di Fratelli d'Italia e il premier si sono confrontati con toni accesi, sul quesito referendario del prossimo 4 dicembre, ospiti di Porta a porta su Rai1

Santanchè: «Parisi? Il modello Milano ha fallito»

La «pasionaria» di Forza Italia: «Scegliere leader con strumenti democratici partendo dal basso». Sulla stessa linea anche il Presidente dei Senatori del partito di Berlusconi che ricorda «che i leader non crescono sotto i cavoli». Gelmini: «Alfano deve decidere cosa fare».

Alfano: «Pronti a progetto comune con Forza Italia ma senza la Lega»

L’idea del ministro dell’Interno e leader di Ncd è sempre quella di «dare rappresentanza a milioni di moderati italiani che non si riconoscono nella sinistra ma non possono accettare l’estrema destra di Salvini». Ma stavolta apre esplicitamente agli azzurri. Dura Santanchè: «Trasformismo di Alfano degno del miglior clown»

Salvini: «Mi chiedo chi possa accettare l'inutile Alfano»

Duro il commento dell leader della Lega alle parole del Ministro dell'Interno che aveva detto che «milioni di moderati italiani non possono accettare Salvini». Giro: «Centrodestra rinasce dal basso e non da accordi di palazzo». Polverini: «Da Berlusconi linea importante per centrodestra».