18 ottobre 2019
Aggiornato 21:00
Emergenza clandestini

Ora il Pd vuole imporre la fiducia sullo ius soli

L'esecutivo Gentiloni è pronto a resuscitare il progetto di legge per concedere la cittadinanza italiana ai figli di stranieri nati nel Belpaese, dopo l'ordine del presidente del Partito democratico, Matteo Orfini: «Ora ci sono priorità che il governo deve portare avanti»

Forza Italia

Prestigiacomo: noi e Salvini fermiamo il M5s, Meloni porta avanti solo un discorso da perdente

La deputata di Forza Italia ha chiesto unità fra gli ex alleati perché c'è «una concreta possibilità di vittoria alle elezioni» se si saprà far fronte comune facendo «scomparire toni antagonistici nei confronti di Matteo Salvini e Giorgia Meloni». Se su Fini è categorica: «Un epilogo triste», su Alfano è possibilista: «E' un moderato»

La spiegazione di Colautti e Cargnelutti

Una legge per le famiglie: la proposta di Area Popolare/Ncd

Detrazione di 250 euro per ogni figlio fiscalmente a carico dei soggetti che hanno un reddito non superiore a 70 mila euro e certificazione certificazione Family Audit per il Fvg

Istituzioni

E «grazia» fu per Albertini: il Senato vota l'immunità (retroattiva)

Palazzo Madama con 185 sì, 65 no e 2 astenuti ha disposto che le dichiarazioni dell'ex sindaco di Milano fatte quando era europarlamentare esprimendo dubbi nei confronti del procuratore aggiunto di Milano Alfredo Robledo, sono insindacabili

Confiscati beni per 6,6 milioni di euro

Formigoni condannato a 6 anni per corruzione nello scandalo Maugeri

«Non ho commenti da fare. Prendo atto di questa vicenda» ha detto l'ex presidente della Regione Lombardia in seguito alla sentenza del tribunale di Milano per il presunto giro di tangenti intorno alla Fondazione Salvatore Maugeri di Pavia

La richiesta del Nuovo Centro Destra

"Equilibrare gli agenti tra le questure del Fvg"

Cargnelutti e Colautti scrivono al neo ministro Minniti. A Trieste c’è un agente ogni 282 abitanti, a Pordenone uno ogni 1.094 cittadini. Gorizia ne ha uno ogni 302 abitanti, Udine uno ogni 977

Lega Nord

Candiani (Lega) a Alfano ministro degli Esteri: «Prenda lezioni di inglese»

Durante le dichiarazioni per il voto di fiducia al governo di Paolo Gentiloni, il senatore leghista ha ricordato le magre figure collezzionate dal siciliano all'estero. L'ex titolare dell'Interno non l'ha presa benissimo e ha rivolto sguardi minacciosi ai banchi del Carroccio

Movimento 5 stelle

Di Maio: «Gentiloni avatar di Renzi» e si candida a premier

Il vicepresidente della Camera ospite di Lucia Annunziata a In mezz'ora su Rai3 ha degfinito il premier incaricato come un prestanome di Renzi: «Non cambierà mai niente finché non si permetterà ai cittadini italiani di andare a votare»

Il leader Ncd al Colle: è importante chiusura rapida della crisi

Alfano al Colle: governo di responsabilità con tutti o Renzi-bis

Ncd, rappresentata al Colle da Angelino Alfano è a favore di un governo di comune responsabilità, composto da tutte le forze politiche, oppure a un Renzi-bis

Il premier annuncia le dimissioni

Renzi si dimette: Ho perso io, il mio governo finisce qui

Il premier Matteo Renzi ha annunciato le sue dimissioni ammettendo la sconfitta, dopo la vittoria del No che secondo tutti gli exit poll sarebbe avanti di almeno di 10 punti percentuali.

Referendum costituzionale

Lo scontro Renzi-Meloni da Vespa

La fondatrice di Fratelli d'Italia e il premier si sono confrontati con toni accesi, sul quesito referendario del prossimo 4 dicembre, ospiti di Porta a porta su Rai1

La Lega Nord contro il governo Renzi

Migranti e sicurezza, Fedriga: «Alfano e Renzi portano il paese alla deriva»

Secondo il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, i reati a Milano sono in calo. Ma chiede rinforzi per la sicurezza della città. Secondo il capogruppo alla Camera della Lega Nord, Massimiliamo Fedriga, «Alfano prende in giro i cittadini»

Governo Renzi

Tutti contro la proposta di Alfano di rinviare il referendum

Il ministro dell'Interno ha spiegato che far slittare la consultazione popolare «sarebbe un gesto da prendere in altissima considerazione», visto che l'Italia è stata colpita dal terremoto. Critiche da Forza Italia, Lega, Movimento 5 stelle e anche Partito democratico

La leader di FdI su Stefano Parisi

Meloni: Nel centrodestra servono chiarezza e coerenza

Il presidente di Fratelli d'Italia si dice convinto che non c'è spazio nel centrodestra per gli inciuci di Angelino Alfano né per le posizioni ambigue di Silvio Berlusconi e del suo nuovo «uomo» Stefano Parisi

Leader FdI frena su Parisi

Meloni: Basta inciuci. Nessuna alleanza con chi sostiene un Renzi-bis

Il presidente di FdI commenta gli ultimi sviluppi in casa centrodestra: la Meloni boccia l'idea di Forza Italia di Stefano Parisi leader della coalizione e si dice assolutamente contraria ad aprire ad Angelino Alfano

A settembre la convention dell'ex candidato a sindaco

Centrodestra, Berlusconi: Parisi rilancerà i moderati. Ma Salvini frena

All'ex candidato a sindaco di Milano va il compito di «un'analisi politica e organizzativa di Forza Italia». Il messagio è chiaro: si cambia tutto. Ma Salvini gioca d'anticipo e riparte da Cervia: «Basta con diktat di Arcore»

Escluso l'intervento di governo e maggioranza

Il ddl per la legalizzazione della cannabis approda in aula, ma poi ritorna in commissione

«Un fatto più che rivoluzionario, storico» scandisce il sottosegretario e senatore Benedetto Della Vedova, che guida l'intergruppo che ha seguito il provvedimento, ad apertura della conferenza stampa che presenta e annuncia l'importante passo. Ma Area Popolare e proibizionisti vanno «in trincea».

Cantiere Centrodestra

Salvini: «Mai con Alfano. Parisi? Vorrei sapere cosa pensa della UE»

Il leader della Lega in un'intervista a Rtl 102.5: «Io non ho fretta e il riscontro della gente è positivo, si voterà al più tardi fra un anno perché Renzi è bollito. A me interessa che chiunque si candidi abbia un progetto e una squadra e che il progetto non sia un minestrone».

Cantiere Centrodestra

Santanchè: «Parisi? Il modello Milano ha fallito»

La «pasionaria» di Forza Italia: «Scegliere leader con strumenti democratici partendo dal basso». Sulla stessa linea anche il Presidente dei Senatori del partito di Berlusconi che ricorda «che i leader non crescono sotto i cavoli». Gelmini: «Alfano deve decidere cosa fare».

Legge elettorale

Brunetta: Renzi «disperato» vuole riforma dell'Italicum prima del referendum

Il Capogruppo di Forza Italia: «Per quanto ci riguarda non se ne parla neanche: prima il referendum costituzionale e la vittoria del 'no', con gli italiani che sanciranno la personale sconfitta di questo Premier mai eletto». Il Presidente della Lombardia, Maroni: «Manterrei Italicum senza ballottaggio».

Cantiere centrodestra

Alfano: «Pronti a progetto comune con Forza Italia ma senza la Lega»

L’idea del ministro dell’Interno e leader di Ncd è sempre quella di «dare rappresentanza a milioni di moderati italiani che non si riconoscono nella sinistra ma non possono accettare l’estrema destra di Salvini». Ma stavolta apre esplicitamente agli azzurri. Dura Santanchè: «Trasformismo di Alfano degno del miglior clown»

Cantiere centrodestra

Salvini: «Mi chiedo chi possa accettare l'inutile Alfano»

Duro il commento dell leader della Lega alle parole del Ministro dell'Interno che aveva detto che «milioni di moderati italiani non possono accettare Salvini». Giro: «Centrodestra rinasce dal basso e non da accordi di palazzo». Polverini: «Da Berlusconi linea importante per centrodestra».

Crisi bancarie

Sacconi: «Su ricapitalizzazioni bancarie Governo apra dialogo con le opposizioni»

Il presidente della commissione Lavoro del Senato: «Dovremo prendere decisioni quanto più condivise nella dimensione politica perché riguardano vicende divisive e perché abbiamo bisogno di una diffusa comprensione sociale». Bonfrisco: «Da Padoan e governo politica dello struzzo».

La nuova sfida degli azzurri

Berlusconi riparte da Arcore, senza il «cerchio magico»

L'ex premier pensa al riassetto del centrodestra moderato e convoca un incontro per il prossimo venerdì. Al centro del meeting, l'idea di rottamazione di FI e la nascita di una nuova compagine di centrodestra

Probabile approdo in Forza Italia

Caos in Area Popolare, Schifani si dimette da capogruppo: «No a linea Alfano»

Le dimissioni da capogruppo, rischiano però di essere solo l'inizio di una slavina che può travolgere il partito centrista e il suo leader e avere effetti sul governo. Già nell'Udc in molti si sono sganciati e sono pronti a sostenere il no alla consultazione di novembre.

Referendum Costituzionale 2016

Binetti: «Il modello renziano delle promesse incompiute viene da lontano»

L'Onorevole di Area Popolare: «Manca volontà di ricercare un punto di equilibrio. L'unica riforma autenticamente innovatrice sarebbe quella di ritornare alla divisione dei poteri». Rotondi: «Un no per il dialogo tra tutte le forze politiche».