16 ottobre 2019
Aggiornato 22:00

Candiani (Lega) a Alfano ministro degli Esteri: «Prenda lezioni di inglese»

Durante le dichiarazioni per il voto di fiducia al governo di Paolo Gentiloni, il senatore leghista ha ricordato le magre figure collezzionate dal siciliano all'estero. L'ex titolare dell'Interno non l'ha presa benissimo e ha rivolto sguardi minacciosi ai banchi del Carroccio

ROMA – Ironia dai banchi della Lega Nord al Senato, per la nomina di Angelino Alfano a ministero degli Esteri. Durante la dichiarazione di voto, l'esponente del Carroccio, Stefano Candiani ha scherzato sulle magre figure collezionate all'estero dall'ex titolare dell'Interno e gli ha consigliato: «Adesso prenda lezioni di inglese». Alfano ha rivolto uno sguardo torvo verso i banchi della Lega.