22 settembre 2019
Aggiornato 12:00
Genova

Incendio in centro, un edificio evacuato e un pompiere ferito

Allarme scattato nella notte tra lunedì e martedì in un appartamento di via Marcello Durazzo. I Vigili del Fuoco hanno evacuato l'edificio e uno di loro è rimasto lievemente ustionato durante l'opera di spegnimento

Genova

Centro storico: stop all'alcol anche a Sottoripa!

Lo ha annunciato l'assessore alla Sicurezza Stefano Garassino. L' ordinanza sarà sul modello di quella già in vigore a Sampierdarena. "Bisogna contrastare la percezione di insicurezza!" commenta l'assessore

Diario di Torino racconta le Circoscrizioni

ZTL a Torino, intervista al presidente Massimo Guerrini: «Il centro deve vivere»

Insieme al presidente della Circoscrizione I, Massimo Guerrini, abbiamo affrontato il tema dell'ampliamento della Zona a Traffico Limitato nel centro di Torino. Tra i timori dei piccoli commercianti, la questione inquinamento e lo spauracchio della desertificazione del centro, ecco che cosa ci ha raccontato

Modifiche entro il 31 marzo 2018

Pordenone pronta al restyling, centro città verso il cambiamento

In un’ottica di riqualificazione e rilancio urbanistico gli esercenti dovranno togliere o sostituire gli arredi non in regola. Il regolamento entrerà in vigore in un paio di mesi. Sono previsti sgravi fiscali per chi si adegua

Cantiere Centrodestra

Salvini a Parisi: «Rincorrere Alfano e Casini non porta da nessuna parte»

Il segretario federale della Lega Nord ha ribadito le proprie perplessità sul progetto di aggregazione del centrodestra di Stefano Parisi, ex candidato sindaco e oggi consigliere comunale a Milano: «Unico centrodestra possibile se riprende identità e sovranità».

Il futuro incerto del Governo Renzi

Caso Schifani mette paura alla maggioranza, Senato rischia paralisi

Schifani al momento resta nel gruppo di Area Popolare, anche se l'uscita sarebbe solo una questione di tempo. Difficile dire quanti sarebbero pronti a seguirlo: i senatori centristi «in bilico» sarebbero nove, anche se gli alfaniani sono certi che alla fine saranno solo 2-3.

Nel centro... del mirino

Alfano e Casini chiedono l'elemosina a Renzi

Per non morire, i due partiti di Area popolare sono pronti a sciogliersi nel Partito della nazione di Renzi, in cambio di una manciata di posti in lista. E meno male che doveva essere il Nuovo centro destra...

Governo | Maggioranza

Cesa: «Renzi deve rispettarci»

Lo dichiara il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa: «Nostro ruolo fondamentale». Buttiglione: «Serve chiarimento con Renzi su Italicum e dentro Ap». Sacconi: «Non ci interessa ministero, ma il Premier sappia che c'è l'Ncd»

Enrico Zanetti è il nuovo segretario

Scelta civica avverte Renzi: «Il nostro sostegno non è incondizionato»

Sull’appoggio al governo si gioca la spaccatura del partito. Che, come confermano i deputati ai microfoni del DiariodelWeb.it, ambisce a diventare la nuova forza di centro, collaborando con Alfano, Tabacci e Passera.

Governo

Casini ammicca a Renzi

Il leader dell'Udc: «Una cosa deve essere chiara a coloro che in Parlamento voteranno o non voteranno la fiducia: non c`è un tempo supplementare, la legislatura finisce con questo governo. Più lavoriamo per togliergli ossigeno, più avviciniamo la scadenza elettorale»

Ultimo tentativo la riunione dei gruppi Parlamentari

Dopo le dimissioni di Monti Scelta Civica verso l'implosione

Olivero: «Nelle parole dell'ex premier c'è una dismisura che nasce dal risentimento», Dellai: «Dal professore un'accelerazione del tutto priva di fondamento». Della Vedova: «A mio avviso prevarrà una linea montiana e si ristabilirà che Sc sostiene il governo fino alla fine», Susta: «Nessun accordo con il Pdl ancora troppo condizionato da Berlusconi»

Centro

Casini: «Monti è ridicolo»

«E questa politica del doppio binario, questo atteggiamento rissoso, anche da parte di Monti, sull'azione dell'esecutivo, questi continui distinguo, non sono accettabili»

Scelta Civica

Mario Monti si dimette dal «suo» partito

Il senatore a vita spiega: «Non posso non intendere la dichiarazione degli 'undici più uno' senatori come una mozione di sfiducia nei miei confronti. Ne prendo atto»

Verso le Consultazioni

Monti «boccia» Bersani e guarda a Renzi

Mario Monti, dieci giorni dopo il voto, rompe il silenzio sul quadro politico emerso dalle urne e a sorpresa evoca la possibilità di un ritorno anticipato alle urne: Nessuna intenzione di partecipare a governi che «ci allontanino dall'Europa e dalle riforme»

Verso le Consultazioni

Monti vede Casini: «Se si rivota con il Porcellum ci schiacciano»

Costretto dalle urne nel ruolo di quarta forza del Paese, ma ancora presidente del Consiglio in carica per gli affari correnti, è in questa veste che il leader di Scelta Civica invita a palazzo Chigi quelli che sono stati i suoi contendenti nell'ultima campagna elettorale

L'Italia vista dall'estero

Krugman: «Punito Monti, proconsole della Germania»

«I politici poco raccomandabili sono in aumento in tutta l'Europa meridionale. E la ragione per cui questo accade è che i funzionari europei non ammettono che le politiche che sono state imposte ai debitori sono un fallimento disastroso. Se questo non cambia, le elezioni italiane saranno solo un assaggio della pericolosa radicalizzazione che verrà»

Elezioni 2013

Monti: «Si può ridurre l'IMU da subito»

Il Presidente del Consiglio a Repubblica TV: «Un impegno di graduale riduzione delle tasse preso da me è più credibile dello stesso impegno preso da Berlusconi»

Elezioni 2013

Monti: «Una Camera all'opposizione, una donna al Colle»

Così il Premier al Messaggero: «Bersani saprà assumersi sue responsabilità. Il Paese è più governabile di quanto di creda, per esempio nel novembre del 2011 sembrava ingovernabile, invece è stato governato»

Elezioni 2013

Monti: «Il centro non è malleabile»

Il centro può allearsi, ma solo con chi «riconosce le nostre idee». Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Monti, in una intervista a TgNorba24: «Fin dall'inizio non abbiamo mai fatto questione di schieramenti, ma di idee e di programm»

Elezioni 2013 | Alleanze

Monti: Vendola è stato chiaro, bene così

«Oggi Vendola ha fatto dichiarazioni di grande durezza e chiarezza, non ho niente da aggiungere». Mario Monti commenta così le parole del leader di Sel che ha ribadito la incompatibilità tra i programmi del centrosinistra e l'agenda Monti

Centro | Elezioni Politiche 2013

Il piano di Monti: meno tasse grazie ai tagli di spesa

Con un obiettivo di ridurre a fine legislatura di 4 punti percentuali l'incidenza della spesa pubblica sul Pil. Dopo l'anticipazione fornita direttamente questa mattina a Omnibus da Mario Monti, Scelta Civica diffonde qualche dettaglio in più del piano per la riduzione delle tasse

Centro | Elezioni Politiche 2013

Monti, Berlusconi e il pericolo comunista

Il Presidente del Consiglio: «Ha torto Berlusconi a dire che c'è un pericolo comunista. Il Pd si è andato via via affrancando dalla sua storia», anche se il legame con Sel «non permette le politiche innovative» di cui ci sarebbe bisogno. Intanto Passera punge Monti: «In agenda non ci sono cose radicali»

Elezioni 2013 | L'Italia e i giornali internazionali

Il Financial Times si corregge: Salva Monti e Bersani, stanga ancora Berlusconi

Il Financial Times corregge il tiro, promuovendo non solo Mario Monti ma anche Pierluigi Bersani. Dopo il duro editoriale con il quale aveva definito il presidente del Consiglio Mario Monti «inadeguato» a guidare il paese, il quotidiano della City ha voluto quasi prendere le distanze dalla posizioni espresse dal suo editorialista Wolfgang Munchau

Lettera del Premier al quotidiano inglese che l'aveva criticato

Il Professore replica al Financial Times: Mi sottovalutate

Ciò che questo governo ha fatto per risanare l'Italia, per tenere bassi i prezzi e creare più lavoro nel settore dei servizi è «senza precedenti», in un arco di tempo così breve e senza una vera maggioranza in Parlamento. Ma il lavoro non è finito. «Per questa ragione sono entrato nell'arena politica»

Elezioni 2013 | Centro

Monti «rischia tutto»

Mario Monti ormai è diventato un politico a tutti gli effetti, che nella sfida elettorale mette in gioco non solo la sua carriera, ma anche amicizie, passioni e perfino gli affetti famigliari. Partita da Bergamo la campagna elettorale, porta chiusa a Vendola: «Subito riforme radicali»

Centro | Elezioni Politiche 2013

Casini: Tutti al tavolo delle riforme istituzionali, anche i grillini

«Io rispetto Vendola ma dico che tra me e lui c'è un abisso: io sono contro la patrimoniale e non voglio mandare i ricchi all'inferno. Vendola rappresenta una visione antitetica alla mia». Lo ha detto Pier Ferdinando Casini a Tgcom24

Centro | Elezioni Politiche 2013

Monti su Vendola: Autocritica? Ma scherziamo...

Il presidente del Consiglio, Mario Monti, ha risposto «ma scherziamo?» alla richiesta del leader di Sel Nichi Vendola di una autocritica come condizione per collaborare dopo il voto

Centro | Elezioni Politiche 2013

Monti: Possibile riformare la legge Fornero

Il presidente del Consiglio uscente, Mario Monti, spiega in un'intervista al direttore del Corriere della sera Ferruccio de Bortoli le ragioni della sua «salita in politica». E prospetta novità per la sua Agenda politica, comprese possibili modifiche alla legge Fornero

Liste non ancora chiuse

Fini, capolista ovunque. Fuori i giovani dalle liste di FLI

Gianfranco Fini capolista in tutte le circoscrizioni, Italo Bocchino che lo segue in Campania 1 e 2, in Calabria e molto probabilmente in una delle tre circoscrizioni in cui è divisa la Lombardia e tante polemiche: a pochi giorni dalla scadenza della presentazione delle liste al Viminale, Fli non ha ancora chiuso le sue liste per la Camera

Il patto PD - Lista Monti

Monti a Bersani: Di alleanze si parla dopo voto

La parola «patto» proprio no, nella lista Monti non la vogliono neanche sentire nominare. Perchè un «accordo» con Pierluigi Bersani, prima ancora del voto, il Professore non ha intenzione di siglarlo. E sicuramente non di renderlo pubblico. Allora semmai si può parlare di «chiarimento» sui toni della campagna elettorale, e sulla strategia che Monti ha finora seguito

Centro | Elezioni Politiche 2013

Monti: Meglio «unire i riformisti» che federare i moderati

Così il Premier, durante la registrazione di Porta a Porta, spiega perchè ha rifiutato l'offerta di Silvio Berlusconi di guidare lo schieramento di centrodestra, anche pagando un prezzo personale: «Ho rinunciato a Quirinale e a maggiori chance premier»

Centro | Elezioni Politiche 2013

Monti, Berlusconi e la politica del «piffero»

Silvio Berlusconi è come «il pifferaio magico» della favola che «porta i topini ad annegare». E' il giudizio di Mario Monti, durante la registrazione di Porta a Porta, per il quale «Berlusconi ha già illuso tre volte gli italiani» e ormai «non ha credibilità, neanche all'estero»

Natale Forlani, l’ex portavoce di «Todi2» denuncia la strategia del «Forum»

Intellettuali cattolici: «Per Montezemolo condannati all’irrilevanza»

Per il direttore generale dell’immigrazione al ministero del Lavoro «il colpo di mano» a favore di Italia Futura ha disgregato il progetto faticosamente elaborato da 60 autorevoli intellettuali cattolici

Pronte le liste, parte la raccolta firme

Lista Monti, ecco il «codice Bondi»: Impegno a non cambiare gruppo

Con le liste in via di pubblicazione sul sito di Scelta Civica (almeno per quel che riguarda la Camera) la lista Monti si prepara alla raccolta delle firme: partirà domani una «grande mobilitazione» per la raccolta delle trentamila firme necessarie alla presentazione

Elezioni 2013 | Centro

Fini: Berlusconi non ha più nulla da dire

Il leader di FLI: «Quello di ieri sera è stato un grande spettacolo con un grande protagonista televisivo. Gli ultra della curva ieri erano al settimo cielo, ma questo modo istrionesco non recupera quell'elettorato che si chiede perché il centrodestra ha deluso tante aspettative»

Politiche 2013

Monti ci prova: «Sto con la gente comune»

L'attacco agli «irresponsabili» che stavano portando l'Italia «verso il precipizio», quello contro la sinistra che «frena la crescita». E la richiesta agli italiani di una «spallata» contro chi «blocca il Paese». Mario Monti continua a presentare la sua «offerta agli italiani», stavolta, dagli schermi del canale all news di Mediaset

Promesse elettorali

Monti: Ridurre la spesa pubblica per abbassare le tasse

Il Premier: L'Imu «è frutto del governo precedente» e «va modificata», «il gettito va dato maggiormente ai Comuni». Immediata la replica di Alfano: «da buon vecchio politico ha parlato di diminuzione delle tasse dopo essere stato colui che più di tutti le ha aumentate»

L'ex Premier lancia la sua lista

Dopo la mossa di Monti sale la tensione nel «Nuovo Centro»

Il Premier decide di rompere gli indugi e bruciare i tempi, presentando da solo il listone unico al Senato e varando una lista «personale» alla Camera. Nei partiti alleati, in Fli come nell'Udc, i veti incrociati generano l'impossibilità di riunirsi sotto il nome del Prof anche a Montecitorio. E seminano molti dubbi sui rischi dell'intera operazione

Centro | Elezioni Politiche 2013

Montezemolo: Corriamo per vincere

Il leader di ItaliaFutura a Repubblica: «Sono convinto che Monti saràil prossimo presidente del Consiglio, perché la vocazione maggioritaria che ha rivendicato è sostenuta da un progetto forte e persuasivo»

Politiche 2013 | Movimento al Centro

Casini: Con Monti niente promesse, ma coraggio e verità

Le liste che della agenda Monti e della sua ricandidatura a Premier faranno il loro brand elettorale non vogliono affatto rappresentare una stampella del Pd per il Governo della prossima legislatura, perchè «la nostra è un'iniziativa con vocazione maggioritaria»

Politiche 2013 | Movimenti al Centro

Monti, l'agenda e il «partito che non c'è»

Il Premier non sarà candidato, non creerà un partito, ma sarà il capo della coalizione centrista che si presenterà alle elezioni. Lo ha detto il premier uscente dopo un vertice nel pomeriggio di ieri con i centristi

Politiche 2013 | Centro

Monti «battezza» le liste al convento di Santa Dorotea al Gianicolo

E' la stessa sede che diede i natali alla corrente DC di Rumor che contava fra i promotori e fondatori due futuri senatori a vita, Paolo Emilio Taviani ed Emilio Colombo. Fini: Nuova coalizione apre all'Italia fase di rinnovamento. Casini: Oggi nasce una speranza per gli italiani