29 ottobre 2020
Aggiornato 21:00
Storia tragicomica

La «tregua» sul MES è saltata

Per l'ennesima volta il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, calcia il barattolo più in là: se ne parla dopo gli Stati Generali M5s. E fissa un fumoso «patto di legislatura» con Zingaretti e gli altri

La riunione di luglio

BCE in modalità attendista

La presidente Christine Lagarde ha di fatto chiuso la prima fase della politica monetaria di emergenza: i rischi di frammentazione e l’instabilità dei mercati si sono fortemente ridotti

Politiche europee

Sul MES va in onda il tutti contro tutti

E così per il primo voto in Parlamento, che dovrebbe essere il 15 luglio, sulle comunicazioni del Premier Conte in vista del Consiglio europeo straordinario del 17 e 18 luglio, non si discuterà dell'argomento

Tensioni nella maggioranza

Mario Monti prova a «blindare» Conte

L'ex Presidente del Consiglio teme per un Paese incapace di intendere e di volere: «Grave se il Premier al Consiglio UE dimissionario o delegittimato. Sarebbe deleterio per l'interesse nazionale»

Europa al bivio

«Aiuti UE all'Italia vadano a fondo perduto»

L'ha affermato il premio Nobel per l'economia Joseph Stiglitz in un'intervista pubblicata dalla Stampa: «L’Ue sbaglia, prestiti inutili. Aiuti a fondo perduto per uscire dalla crisi»

L'informativa del Premier

Conte parla alla Camera, Meloni non c'è, la Lega se ne va

Il Presidente del Consiglio evita il tema del Mes ma promette che a luglio Parlamento voterà: «E’ il momento di agire con spirito di piena coesione anche sul piano nazionale»

Stati Generali dell'economia

Conte rassicure la troika: «Non sprecheremo un euro»

Il Premier ospita in video-conferenza tutti i vertici delle istituzioni europee, ascolta le raccomandazioni e assicura: «Ci rendiamo conto del momento storico e faremo in modo di non sprecare nessun euro»