19 agosto 2019
Aggiornato 15:30
Etica e politica

Il biotestamento è legge: ecco come funziona

L'aula del Senato ha approvato la legge con 180 sì, 71 no e 6 astenuti. Sarà possibile esprimere le proprie preferenze sui trattamenti sanitari

Etica e politica

Biotestamento, le voci delle opposizioni

Continua a reggere alla prova dei voti segreti il ddl sul testamento biologico. Ieri il Senato ha respinto tutti gli emendamenti

Famiglia

Testamento biologico e eutanasia, in cantiere il nuovo «Family Day»

L'appuntamento è per settembre, a Roma, probabilmente con una marcia. L'obiettivo è riportare al centro dell'attenzione della vita politica e sociale i temi legali alle politiche per la famiglia e per la vita. Come si schiereranno nuovi vertici CEI?

Al voto entro giovedì

Biotestamento al rush finale alla Camera

A sostenere la prima legge sul fine vita in Italia un fronte trasversale che comprende il Pd, i 5 stelle e tutta la componente di sinistra dell'emiciclo, da Articolo 1 a Sinistra italiana, contrari invece i centristi, anche quelli al governo come Ap, Forza Italia e le destre, Lega e Fratelli D'Italia.

Governo Gentiloni

Gentiloni: «Mi sento colpito dalla vicenda di dj Fabo»

Il governo «guarda con rispetto al confronto parlamentare che c'è, e credo sia doveroso, e che interpella le coscienze dei singoli parlamentari. Voglio solo aggiungere che la legge su cui la Camera è chiamata a confrontarsi riguarda il cosiddetto testamento biologico e non l'eutanasia», ha spiegato il premier

La deputata M5s: governo immobile davanti a approvazione legge in Fvg

Giulia Grillo: «Testamento biologico? Mai, con questa maggioranza»

In Friuli Venezia Giulia nasce il «Dat», il registro regionale per le «libere dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario». Il consiglio regionale approva la Legge sul Testamento biologico, mentre nel resto del Paese la soluzione non viene ancora presa in considerazione. Per Giulia Grillo, deputata del Movimento 5 Stelle, «questa maggioranza non voterà mai una legge simile».

In Friuli Venezia Giulia arriva il Dat

FVG, il biotestamento ora è legge

Dal Consiglio regionale via libera all’attivazione di un registro delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario. E’ il primo caso in Italia. La norma divide i politici, che votano secondo coscienza. Nel testo inserite anche disposizioni per la donazione di organi e tessuti

Fine vita

In Fvg la prima legge sul testamento biologico

Dal Consiglio regionale via libera all’attivazione di un registro delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario. E’ il primo caso in Italia. La norma divide i politici, che votano secondo coscienza. Nel testo inserite anche disposizioni per la donazione di organi e tessuti

Il medico denuncia il vuoto normativo su eutanasia e testamento biologico

Roccella: Veronesi vuole il suicidio assistito, noi difendiamo la vita

Umberto Veronesi scrive che in Italia «c'è un vuoto preoccupante» in quanto a normativa su eutanasia e testamento biologico, «in assenza di regole viene calpestato il sacrosanto diritto di non soffrire». Per Eugenia Roccella, vicepresidente della Commissione Affari Sociali, l'articolo 32 della Costituzione che garantisce la libertà di cura sarebbe sufficiente.

Conferenza internazionale del Pontificio consiglio per gli operatori sanitari

Bioetica: Balduzzi, no al massimalismo etico e al minimalismo politico

Il neo Ministro della Salute: Diritto alla vita è il presupposto per l'esercizio di tutti i diritti, insomma quello che possiamo definire un principio-valore, il principio della dignità umana. Biotestamento: Binetti, 15 mesi per trovare consenso più sereno

Camera vota sulla nuova legge

Biotestamento, vietata l'eutanasia

Ok al consenso informato: restano da votare 7 articoli fra oggi e martedì

Primo ok al testamento biologico

La Camera «boccia» l'eutanasia

La Maggioranza tiene. Probabile via libera del provvedimento martedì prossimo

Nuovo stop alla Camera

Biotestamento, Berlusconi difende il ddl

Ma oggi la capigruppo potrebbero decidere il rinvio dell'esame del testo a dopo le elezioni amministrative