25 giugno 2017
Aggiornato 01:30
> <
RSS

Biotestamento al rush finale alla Camera

A sostenere la prima legge sul fine vita in Italia un fronte trasversale che comprende il Pd, i 5 stelle e tutta la componente di sinistra dell'emiciclo, da Articolo 1 a Sinistra italiana, contrari invece i centristi, anche quelli al governo come Ap, Forza Italia e le destre, Lega e Fratelli D'Italia.

Giulia Grillo: «Testamento biologico? Mai, con questa maggioranza»

In Friuli Venezia Giulia nasce il «Dat», il registro regionale per le «libere dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario». Il consiglio regionale approva la Legge sul Testamento biologico, mentre nel resto del Paese la soluzione non viene ancora presa in considerazione. Per Giulia Grillo, deputata del Movimento 5 Stelle, «questa maggioranza non voterà mai una legge simile».

FVG, il biotestamento ora è legge

Dal Consiglio regionale via libera all’attivazione di un registro delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario. E’ il primo caso in Italia. La norma divide i politici, che votano secondo coscienza. Nel testo inserite anche disposizioni per la donazione di organi e tessuti

> <