18 novembre 2019
Aggiornato 19:30
Eutanasia

Altro che super partes, Boldrini tifa anche per il biotestamento

Il presidente della Camera: «Abbiamo un provvedimento all'attenzione del Senato sul fine vita, molto equilibrato. Ho chiesto che si faccia uno sforzo per approvarlo»

ROMA - Quella del Papa sulla possibilità di sospendere le cure «è una riflessione importante che tutti dovremmo tenere a mente». Lo ha detto a Milano la presidente della Camera, Laura Boldrini. «Abbiamo un provvedimento all'attenzione del Senato sul fine vita, molto equilibrato. Ho chiesto che si faccia uno sforzo per approvarlo in via definitiva perché va incontro alle necessità di molte persone che stanno male e di tante famiglie. E anche dei medici che si trovano a gestire queste situazioni. Nonostante la delicatezza del tema penso che il Parlamento non possa evitare di esprimersi», ha concluso sul punto Boldrini.