16 luglio 2024
Aggiornato 13:30
Il medico denuncia il vuoto normativo su eutanasia e testamento biologico

Roccella: Veronesi vuole il suicidio assistito, noi difendiamo la vita

Umberto Veronesi scrive che in Italia «c'è un vuoto preoccupante» in quanto a normativa su eutanasia e testamento biologico, «in assenza di regole viene calpestato il sacrosanto diritto di non soffrire». Per Eugenia Roccella, vicepresidente della Commissione Affari Sociali, l'articolo 32 della Costituzione che garantisce la libertà di cura sarebbe sufficiente.

Passate due mozioni opposte di Pd e Ncd

Quel «pasticciaccio» italiano sul riconoscimento della Palestina...

Il giorno cruciale è arrivato: l'aula di Montecitorio si è finalmente espressa sul riconoscimento dello Stato di Palestina. Al DiariodelWeb.it, Arturo Scotto spiega quanto accaduto in aula: incredibilmente, sono passate due mozioni praticamente opposte, una a favore del riconoscimento, l'altra che lo rimanda a data da destinarsi a negoziati avviati. Eppure, per Scotto rimane una «giornata storica»

Arriva il generale Claudio Graziano

Cambio ai vertici della Difesa

Cambio di guardia ai vertici dello Stato Maggiore della Difesa e dell'Esercito. Il generale Claudio Graziano lascia il ruolo di Capo dello Sme per quello di capo di Stato Maggiore della Difesa. Alpino, capo della missione multinazionale UNIFIL in Libano, è un militare particolarmente esperto della questione mediorientale.

Molte le conferenze e le tavole rotonde

Il futuro dei trasporti è «green», a Venezia tutte le novità

Torna la seconda edizione del Green Mobility Show. Il 6 e 7 marzo in Laguna prossimo si potrà scoprire cosa c'è di nuovo nel mondo della mobilità sostenibile. Saranno esposte le ultime tecnologie e le soluzioni più innovative per ridurre l’impatto ambientale e migliorare l'efficienza del trasporto nautico e terrestre, che si potranno anche testare su strada e in acqua.

In un mese il costo del Brent al barile è salito di 11 dollari, il Wti di 2

Petrolio, nonostante il calo dei prezzi, a febbraio carburanti più cari

Il prezzo della benzina (media di 1,569 euro per litro), secondo le stime preliminari diffuse dall'Istat, è aumentato dell'1,4% rispetto al mese precedente. Quello del gasolio (media 1,469 euro per litro) dello 0,7%. Secondo l'Unione petrolifera il rincaro «è strettamente legato alla ripresa delle quotazioni internazionali sia del greggio che dei prodotti raffinati»

La deputata grillina annuncia il progetto di riforma del M5s

Chimienti: «Ecco la rivoluzione del Movimento 5 Stelle per la Scuola»

Ieri il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, annunciava lo slittamento della riforma della Scuola, prevista per oggi e annunciata anche dal premier, Matteo Renzi, domenica scorsa. Oggi, invece, a Montecitorio, il Movimento 5 Stelle ha presentato il proprio progetto di riforma dell'istruzione, esplicitato nelle «Sette Soluzioni per la Scuola».

Taranto | Processo d'appello

Delitto Scazzi, parla zia Cosima

Si tratta di dichiarazioni spontanee che per la prima volta Cosima Serrano rende davanti ai giudici, mentre per tutto il processo di primo grado ha mantenuto il silenzio avvalendosi della facoltà di non rispondere.

Delitto di Avetrana | Processo d'Appello

«Anche Gesù fu condannato da innocente»

Un'ora e 12 minuti per confutare testimonianze, minare il movente del delitto, gridare la propria innocenza. Cosima Serrano, condannata con la figlia Sabrina all'ergastolo per l'omicidio della nipote Sarah Scazzi, per la prima volta parla davanti ai magistrati nel corso di dichiarazioni spontanee.

La sinistra dem contro il «metodo Renzi»

Renzi e Bersani alla resa dei conti

Lontani, i tempi del «metodo Mattarella». Il «metodo Renzi», a Bersani e entourage, proprio non piace. Una strategia perpetrata a colpi di decreti legge e che, ad avviso dell'ex segretario, riduce organismi dirigenti del partito a semplici «figuranti». E dopo lo scontro sul Jobs Act e sul decreto Rai, è ora la volta della riunione dei gruppi parlamentari, a cui Bersani ha deciso di non andare.

Secondo i sondaggi Exè-Agorà il capo di stato è al 71%

Gli italiani danno la fiducia a Mattarella

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sbaraglia la concorrenza: complice lo stile sobrio, con tanto di viaggi in treno e tram, la fiducia in Sergio Mattarella - si legge nel comunicato diffuso dalla trasmissione di Raitre - raggiunge il 71%. Cresce di due punti la fiducia al premier, Matteo Renzi, oggi al 42%. Per i partiti, in salita Pd e Lega Nord, in discesa Forza Italia e M5s.