15 novembre 2019
Aggiornato 20:30
Precisazione del Presidente

Fini: La Camera si pronuncerà domani su Documento economico

Nonostante l'inversione dell'ordine del giorno per il biotestamento

ROMA - La Camera dei deputati si pronuncerà domani sul Documento di economia e finanza (Def), così come inizialmente previsto dalla conferenza dei capigruppo. Lo ha precisato il presidente della Camera, Gianfranco Fini, in occasione della riunione d'aula nella quale è stata decisa l'inversione dell'ordine del giorno dei lavori parlamentari al fine di anticipare la discussione sul ddl sul biotestamento.

Fini ha ricordato che è entro il 30 aprile che il Def va «discusso e approvato da uno dei due rami del Parlamento. Domani è il 28 aprile ed è un termine entro il quale è giusto che la Camera si pronunci. L'aula - ha aggiunto Fini rispondendo ad una domanda di Roberto Giachetti - è sempre sovrana ma non sul calendario». Il Def rimane, dunque, il primo punto all'ordine del giorno di domani.