22 aprile 2024
Aggiornato 15:30
Al bando l'air gun, o altri metodi che prevedano l'utilizzo di esplosivi

Il ddl ecoreati mette la parola fine alle trivellazioni in mare

Il disegno di legge ha quasi completato il suo iter legislativo. Se non dovesse subire modifiche alla Camera, dove è previsto il suo passaggio in terza lettura, il governo sarebbe impegnato a non rilasciare nuove autorizzazioni relative alle attività di prospezione, ricerca e coltivazione, stoccaggio di idrocarburi nelle acque marine e a non dare seguito ai procedimenti in corso di istruttoria

Giulia Grillo, M5s: «Lo Stato non demandi controllo sanità a Regioni»

Sanità: in Italia ce ne sono 21 quante sono le Regioni

Le griglie Lea – Livelli Essenziali di Assistenza – rivelano che la Toscana è la Regione in cui la Sanità è gestita e applicata meglio. Seguono l'Emilia Romagna e il Piemonte. La Lombardia scende al sesto posto. Ogni Regione ha la sua Sanità. Per la deputata M5s Giulia Grillo la soluzione c'è:«Lo Stato deve avere più polso nella gestione della situazione, senza demandare il controllo a

Più intelligenti con il sesso

Fare sesso fa bene anche al cervello

Gli esperti ritengono che una sana e soddisfacente attività sessuale faccia bene anche al cervello, promuovendo una migliore funzione cognitiva e la memoria. Rende più intelligenti, proteggendo magari anche dal rischio di demenza o declino cognitivo.

La Lega: stop immigrazione, è buonsenso non razzismo

Calderoli: «Sulla coscienza del buonista Alfano gli immigrati morti»

In meno di 24 ore sono state in totale 7 le operazioni di soccorso coordinate dalla Guardia Costiera in una zona di mare a circa 50 miglia a nord della Libia. Sono stati soccorsi 5 gommoni e 2 barconi carichi di migranti, di sedicente provenienza siriana, palestinese, tunisina, libica e subsahariana. Salvini: «A Roma e Bruxelles mani sporche di sangue».

Il M5S denuncia i mille trabocchetti contro l'anticorruzione

Businarolo: stanno trasformando Cantone in uomo di facciata

Siamo il Paese di Mafia Capitale, ma sull'anticorruzione la strada non è per nulla spianata. Al DiariodelWeb.it, Francesca Businarolo racconta di come un progetto di legge sulla prescrizione sia fermo in Commissione, un emendamento sul tema sia stato bocciato, e il solo aumento delle pene, svincolato da una riforma seria della prescrizione, si riduca a uno specchietto per le allodole.

Forza Italia disapprova la decisione del MEF di non costituirsi parte civile

Fi: il Governo non fa giustizia sulle agenzie di rating che hanno destituito Berlusconi

Forza Italia è in rivolta per la decisione del Governo, che pare ormai definitiva, di non costituirsi parte civile nei due processi nei confronti di sei manager e analisti di Standard & Poor’s e Fitch. E accusa le agenzie di rating di avere, di fatto, provocato la caduta del governo Berlusconi, legittimamente eletto, in circostanze ancora da chiarire.

Dalla possibile convergenza Tosi-Passera al corteggiamento del Cav su Salvini

In arrivo le strane coppie e le geometrie variabili di Berlusconi

Con l’avvicinarsi delle regionali inizia a definirsi, con molte difficoltà, il quadro delle alleanze in un centrodestra sempre più frammentato. La formula scelta da Silvio Berlusconi, che sottoporrà a Matteo Salvini in un incontro previsto ad Arcore all’inizio della prossima settimana, è quella delle alleanze a geometria variabile.

Proposta di legge per mettere un freno al partenariato pubblico-privato

D'Incà: Il project financing è un sistema criminale legale

Dal Movimento 5 Stelle arriva la proposta di legge per mettere un freno al «project financing», l'operazione di tecnica di finanziamento a lungo termine attraverso cui il privato scarica sullo Stato i rischi legati all'opera. Dal 2002 il privato può realizzare opere con una concessione nella quale è lo Stato a finanziare il 100% dell'operazione.

In Friuli Venezia Giulia arriva il Dat

FVG, il biotestamento ora è legge

Dal Consiglio regionale via libera all’attivazione di un registro delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario. E’ il primo caso in Italia. La norma divide i politici, che votano secondo coscienza. Nel testo inserite anche disposizioni per la donazione di organi e tessuti

Dopo la sentenza del TAR

Anche gli artigiani bocciano le tariffe ZTL

Le tariffe indicate nella delibera del Comune, ricorda l'associazione, triplicano quelle in essere, portando il costo dell'accesso per artigiani del pronto intervento e della produzione, come gli artigiani, dai 400-600 euro l'anno agli attuali 1150-2500.

Il Movimento 5 stelle vuole sapere se la Sogin sarà commissariata

Scorie nucleari: tra controllori assenti e nuovi regolamenti

Entro il 31 dicembre 2014 sarebbe dovuto nascere l'Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione, per vigilare sullo smaltimento dei rifiuti radioattivi. Inoltre si stanno valutando nuove classificazioni per questi scarti e la localizzazione di un deposito nazionale. Il M5s all'attacco.

Fondi tramite aumento del prelievo erariale unico applicato ai giochi pubblici controllati dai Monopoli

Mezzi pubblici gratis per i disoccupati: ecco la proposta del M5s

Il Movimento 5 Stelle ha presentato una risoluzione in commissione Trsporti alla Camera affinché chi è rimasto senza lavoro e si trova in una situazione economicamente svantaggiata abbia la possibilità di usufruire gratuitamente del trasporto pubblico: «Più fondi alle Regioni per consentire servizio».

Trenitalia sporgerà denuncia contro ignoti

Sassi sui binari: treno regionale danneggiato

L'episodio non ha però creato conseguenze ai viaggiatori né alla circolazione ferroviaria. Il convoglio è ripartito, a velocità ridotta, verso Nettuno. In stazione sono intervenuti i tecnici per tentare, senza successo, di sistemare il danno.

La Lega Nord contro l'uso ad personam della Legge Severino

Molteni: legge Severino ha fallito. Ma cambiarla ora significa fare il gioco del PD

Al DiariodelWeb, Nicola Molteni spiega perché è contrario a modificare ora la Legge Severino. Una legge che pure, a suo avviso, ha clamorosamente fallito nei suoi due punti principali: la prevenzione e la repressione della corruzione nella P.A. Ma cambiarla ora, in concomitanza con la vicenda De Luca, significherebbe soltanto fare gli interessi del Pd, che pure un tempo la usò contro Berlusconi.

L'interrogazione

Cessione «accelerata» quote ENEL per 2,2 miliardi di euro. Perché?

Dorina Bianchi (Ap) ha portato all'attenzione della Camera la recente cessione di quote Enel decisa dal MEF, avvenuta mediante una procedura con cui vengono vendute ad investitori istituzionali quote societarie rilevanti, con operazioni molto celeri, svincolate dalla necessità di pubblicità e a prezzi scontati. Cosa che ha già provocato un ribasso azionario di Enel sui mercati.

In scena a Roma il 20 marzo

«C'era una volta il Piper»

Nell'anno in cui si festeggia il mezzo secolo di vita del Piper Club, la storia del locale più antico e noto d'Italia diventa musical con «C'era una volta il Piper» diretto dal maestro Alberto Laurenti, in prima nazionale il 20 marzo al Piper Club di Roma.

Per il M5S il reddito minimo di Boeri equivale al reddito di cittadinanza

Catalfo: «Ora anche il Presidente dell'Inps ci da ragione»

Il Presidente dell'Inps, Tito Boeri, si è rivolto al mondo politico per sollecitare una riforma del sistema previdenziale italiano. Ai microfoni del DiariodelWeb.it è intervenuta la Senatrice Nunzia Catalfo del M5S, per spiegarci la proposta di legge presentata dai grillini e oggi al vaglio della Commissione Lavoro.

Il Panchoran Retreat della celebre interior designer irlandese Linda Garland

A Bali una dimora di bambù nella foresta costruita sui vecchi pali del telefono

Qui nulla è lasciato al caso e tutto è riciclato o realizzato utilizzando materiali locali: vecchi pali telefonici, erbe medicamentose e una passione incontrollata per il legno naturale danno vita a un'incantevole oasi dove tutto è perfetto. Merito anche delle sorgenti d'acqua che, oltre a regalare relax, forniscono energia.

La deputata M5s commenta la politica estera italiana

Grande: Renzi a Mosca per scalare la piramide gerarchica dell'Europa

Alla vigilia della visita del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al Cremlino, ci si interroga sul valore del viaggio del premier. Renzi volerà in Ucraina e poi in Russia per fungere da mediatore tra Petro Poroshenko e Vladimir Putin. Marta Grande, deputata M5s, è scettica sulla riuscita del viaggio: «Non penso riesca a porsi come un interlocutore particolarmente importante, poi non si sa».

Ora le opposizioni chiedono che il premier faccia un decreto

Troppi decreti? Renzi prende in ostaggio i precari della scuola

Lo contestavano per il suo continuo ricorso a decreti legge, ma ora che Renzi ha annunciato il ddl per la riforma della scuola, le opposizioni lo contestano comunque. Al DiariodelWeb, Silvia Chimienti (M5S) spiega che, per il punto dell'assunzione dei precari, solo il decreto assicurerebbe il raggiungimento dell'obiettivo. Confermando, di fatto, la tesi pro-decreto sostenuta dall'astuto premier.