9 agosto 2022
Aggiornato 19:00
Coppe europee

Per l'Italia del calcio in Europa «missione non compiuta»

Inter e Sassuolo eliminate. A rischio anche Napoli e Fiorentina. Intanto, domani riprende la serie A con gli anticipi Torino-Chievo ed Empoli-Milan. La Juve domenica va a far visita all'ostico Genoa.

ROMA - Sei squadre italiane al via a settembre in Europa, solo 2 promosse (Juve e Roma) ad una gara dal termine dei gironi di qualificazione di Champions ed Euroleague. Inter e Sassuolo sono già fuori dalla seconda competizione europea mentre Napoli e Fiorentina sono in bilico. Il compito più difficile spetta in Champions ai partenopei che dovranno obbligatoriamente (a meno che il Besiktas non perda in Ucraina) fare almeno un punto a Lisbona contro il Benfica. Mentre i viola potrebbero addirittura uscire sconfitti in Euroleague contro gli azeri del Qarabag a patto di non subire un'imbarcata. Ma visti i deludenti risultati di ieri nessuno puo' stare tranquillo.

Per le italiane missione non compiuta in Europa
Stupisce l'eliminazione dell'Inter in un girone tutt'altro che proibitivo e così gli «stenti», nei rispettivi raggruppamenti, di Napoli e Fiorentina. Forse solo il gruppo del Sassuolo presentava oggettive difficoltà, peraltro per una squadra non abituata al palcoscenico europeo. Insomma, non era un sogno prevedere almeno 5 formazioni italiane qualificate al turno successivo. Così come era pronosticabile la promozione di Juve e Roma, le due nostre rappresentative piu' forti, ovviamente fatte le debite proporzioni.

Domani riprende la Serie A
Intanto, domani riprende la serie A con gli anticipi Torino-Chievo ed Empoli-Milan. La Juve domenica va a far visita all'ostico Genoa. Stavolta le due più dirette inseguitrici, Roma (in casa col Pescara) e Milan, potrebbero recuperare qualcosa alla capolista. Mentre Atalanta e Lazio sono attese da due incontri pieni di insidie. Gli uomini di Gasperini vanno a Bologna dove troveranno un Destro in gran forma; i capitolini fanno tappa a Palermo dove i rosanero non hanno mai fatto un punto tra le mura amiche. Lunedì, infine, Napoli-Sassuolo e Inter-Fiorentina, tutte squadre che hanno giocato in Europa con all'attivo il solo punto degli azzurri.

Le designazioni della 14esima giornata:
Bologna-Atalanta: Mariani (domenica 27/11 ore 15)
Cagliari-Udinese: Pairetto (domenica 27/11 ore 15)
Crotone-sampdoria: Maresca (domenica 27/11 ore 15)
Empoli-Milan: Calvarese (sabato 26/11 ore 20.45)
Genoa-Juventus: Mazzoleni (domenica 27/11 ore 15)
Inter-Fiorentina: Damato (lunedì 28/11 ore 21)
Napoli-Sassuolo: Valeri (lunedì 28/11 ore 19)
Palermo-Lazio: Guida (domenica 27/11 ore 15)
Roma-Pescara: Irrati (domenica 27/11 ore 20.45)
Torino-Chievo Chiffi (sabato 26/11 ore 18)